Ravenna, ecco la stagione comica dell'Alighieri

Romagna | 06 Gennaio 2023 Cultura
ravenna-ecco-la-stagione-comica-dellalighieri
Accademia Perduta/Romagna Teatri, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna, annuncia la nuova edizione della rassegna di Teatro Comico sul prestigioso palcoscenico del Teatro Alighieri. Una stagione da sempre accolta con interesse e partecipazione e che arricchisce la proposta culturale del palcoscenico ravennate.
La rassegna è composta da quattro spettacoli, in scena da febbraio a maggio 2023, e avrà per protagonisti tanti volti noti della comicità italiana, tra monologhi, “duetti” e spettacoli d’ensemble: Chiara Francini, Alessandro Federico, Ale & Franz, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Laura Curino, Rita Pelusio, Paolo Cevoli. 
Artisti che porteranno in scena spettacoli che, come solo la comicità sa fare, con ironia e leggerezza, affrontano temi e situazioni che ognuno di noi vive, facendo riflettere sorridendo.

GLI SPETTACOLI

    • Lunedì 6 febbraio 2023 ore 21
CHIARA FRANCINI – ALESSANDRO FEDERICO
Coppia aperta quasi spalancata
di Dario Fo e Franca Rame
regia di Alessandro Tedeschi 
produzione Infinito Teatro in collaborazione con Argot Produzioni
Ironica quanto basta e sensuale quando vuole, Chiara Francini è un’artista eclettica, un vulcano di carisma e vitalità. Con questo spettacolo, si mette alla prova con un testo importante che celebra il ruolo della donna all’interno della coppia. Questa commedia è una favola tragicomica che racconta cosa vuol dire stare in coppia. Fo e Rame lo descrivono in modo perfetto, con toni divertenti, raccontando le differenze tra psicologia maschile e femminile. Tutti ci si possono riconoscere: Coppia aperta quasi spalancata porta infatti in scena la relativa insofferenza al concetto di monogamia. È uno degli spettacoli più popolari in Italia e in Germania ha riscosso un tale successo da essere proposto in ben 30 Teatri contemporaneamente!



    • Lunedì 6 marzo 2023 ore 21
ALE & FRANZ
Comincium
di Francesco Villa, Alessandro Besentini, Alberto Ferrari, Antonio De Santis
e con Rossana Carretto e Raffaella Spina
regia di Alberto Ferrari 
produzione Enfi Teatro
Uno spettacolo leggero, divertente, che scorre anche sulle note di una band d’eccezione, di grandi professionisti. “Ricominciamo, perché senza dimenticare tutto ciò che abbiamo vissuto negli ultimi anni, abbiamo il desiderio di riprendere a sorridere. Abbiamo voglia di leggerezza. E allora, ripartiamo da dove eravamo rimasti ovvero dalla voglia di vedervi ridere. Riprendiamo quel cammino che negli ultimi venticinque anni ci ha permesso di raccontarvi le nostre storie, i nostri incontri; ci ha permesso di ridere innanzitutto di noi stessi, come davanti ad uno specchio, e ci ha aiutato a condividere, con voi, la nostra comicità”. (Ale e Franz)



    • Martedì 4 aprile 2023 ore 21
LAURA CURINO, ANTONIO CORNACCHIONE, RITA PELUSIO, MAX PISU
Pigiama per sei
di Marc Camoletti
e con Roberta Petrozzi, Rufin Doh
regia di Marco Rampoldi 
produzione Rara – Nido di Ragno
Il più classico dei triangoli: lui, lei, l’altra. Che diventa un rombo nel momento in cui si scopre che il vecchio amico, invitato dal marito per fungere da alibi durante l’incontro clandestino con l’amante, è a sua volta l’amante della moglie. Ma la figura diventa un poligono complesso, allorché la cameriera mandata da un’agenzia, complice il destino beffardo che vuole che porti lo stesso nome, viene scambiata per l’amante del marito dall’amico, ma è costretta a interpretare il ruolo di amante di quest’ultimo agli occhi della moglie, che è ovviamente gelosa, ma non può svelarsi finché… Finché ognuno è costretto a interpretare un ruolo diverso a seconda di quali siano le persone presenti nella stanza, in un crescendo turbinante di equivoci e risate.


    • Martedì 2 maggio 2023 ore 21
PAOLO CEVOLI
Andavo ai 100 all’ora
di Paolo Cevoli
produzione Charlotte Spettacoli
“Andavo ai 100 all’ora” cantava Gianni Morandi nel suo primo singolo. Era il 1962 e in quegli anni andare ai 100 all’ora sembrava una gran velocità! Oggi se si va in autostrada a quella andatura ti suonano dietro, anche i camion trasporto suini. Come sono cambiate le cose in questi ultimi anni! Paolo Cevoli, classe 1958, nonno con 2 nipotini all’attivo, immagina di raccontare ai figli dei suoi figli com’era la vita quando lui era un bambino. Un racconto personale che attraversa tutta la vita di Paolo fino ai giorni nostri, non per dire che “una volta era meglio”, anzi! Ma per comprendere le nostre radici e ridere di noi stessi. 


ABBONAMENTI 
Rinnovi: fino a mercoledì 18 gennaio 2023 dalle ore 10 alle ore 13 (festivi esclusi e con rientri pomeridiani nei giovedì compresi in questo intervallo, dalle ore 16 alle ore 18). Nuovi: da sabato 21 a sabato 28 gennaio 2023 dalle ore 10 alle ore 13 (domenica 22 gennaio esclusa; giovedì 26 gennaio anche dalle ore 16 alle ore 18).

 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-ravenna-ecco-la-stagione-comica-dell-alighieri-n36987 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione