settesere it notizie-romagna-motociclismo-il-mondiale-comincia-tra-un-mese-dovizioso-al-monte-coralli-il-28-giugno-n24672 001

Motociclismo, il Mondiale comincia tra un mese: Dovizioso al Monte Coralli il 28 giugno

Romagna | 22 Giugno 2020 Sport
motociclismo-il-mondiale-comincia-tra-un-mese-dovizioso-al-monte-coralli-il-28-giugno
Massimiliano Regazzi
Non doveva succedere niente e invece è successo di tutto. Il Mondiale 2020 in letargo coatto Covid-19 ha dato davvero il peggio di sé e non verrà certo ricordato questo periodo come uno dei migliori. Partiamo però da una delle cose più belle, ovvero il fatto che a Missano ci saranno due gare, per adesso a porte chiuse, il 13 e 20 settembre prossimi con un grande interessamento della Regione Emilia-Romagna (infatti il secondo round si chiamerà Gran Premio dell’Emilia-Romagna e della Riviera di Rimini mentre il primo manterrà la classica denominazione Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini). 
Nel nuovo calendario saranno otto le piste impegnate nelle 13 gare ufficializzate: doppi appuntamenti a Jerez, Spielberg, la già citata Misano, Aragon e Valencia, prove singole a Brno, Barcellona e Le Mans. Si partirà il 19 luglio da Jerez. Chiusura, allo stato attuale delle cose, il 15 novembre a Valencia. Definitivamente saltati il Gp d’Italia al Mugello e il Gp di Gran Bretagna, oltre a Germania, Olanda, Finlandia, Giappone ed Australia. Insomma, c’è poco da stare felici, ma del resto - per adesso - non si può fare diversamente. Quello che veramente è stato imperdonabile in questo periodo sono state le speculazioni di mercato. In casa Ducati si sta cercando di trovare la quadra per Andrea Dovizioso ed entrambe le parti stanno lottando per guadagnare il massimo l’uno dall’altro. Il compagno di Dovizioso, Danilo Petrucci, è stato messo alla porta senza complimenti ed almeno sappiamo chi è il primo pilota Ducati a posto, ovvero l’australiano Jack Miller non proprio il compagno ideale per lo stesso Dovizioso, il quale potrebbe anche approdare, via Red Bull, alla danarosa ma per ora meno competitiva Ktm. Le prime fasi delle trattative Ducati/Dovi non sono andate come dovevano andare, ma se anche il matrimonio continuasse, con la struttura attuale del Team Ducati ufficiale resta abbastanza impensabile un clima adatto per diventare campioni del mondo. Intanto lo stesso Dovi ha già dichiarato che l’importante sarà affrontare al meglio questa stagione davvero delicata. 
Sicuramente l’allenamento non gli manca e, prima di Jerez, Andrea, assieme all’ormai ex compagno Petrucci, effettuerà un’altra gara, ma di motocross, il 28 giugno presso la pista Monte Coralli di Faenza.
Dalle trattative di Borgo Panigale alle attese di Noale il passo è breve. Aprile, e di conseguente il Team Gresini, stanno cercando di gestire al meglio la bega relativa alla squalifica di Andrea Iannone per doping. Una questione davvero molto brutta, se si pensa che il pilota abruzzese ha presentato appello per l’annullamento della squalifica, ma la Wada (agenzia internazionale antidoping) ha rincarato la dose presentando a sua volta appello e chiedendo 4 anni. Questo «stand-by» ha condizionato e sta condizionando parecchio Aprila, che non sa bene che pesci prendere visto che lo stesso Iannone è considerato strategico ed ancora la prima scelta, assieme al riconfermato Aleix Espargarò. Intanto, sembra che il giorno della verità sia il 15 luglio a Jerez, per una giornata tutta dedicata a riprendere confidenza con le moto in assetto gara prima della già citata ouverture del 19.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-motociclismo-il-mondiale-comincia-tra-un-mese-dovizioso-al-monte-coralli-il-28-giugno-n24672 002
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione