settesere it notizie-romagna-calcio-d-il-ravenna-verso-l-antipasto-con-la-coppa-aspettando-il-debutto-in-campionato-n30703 001
Vai a https://agriturismo.emilia-romagna.it/it
Vai a https://agriturismo.emilia-romagna.it/it

Calcio D, il Ravenna verso l'antipasto con la Coppa aspettando il debutto in campionato

Romagna | 09 Settembre 2021 Sport
calcio-d-il-ravenna-verso-lantipasto-con-la-coppa-aspettando-il-debutto-in-campionato
Sandro Camerani
Il gioco si farà duro, già da domenica prossima, con il dentro o fuori di Coppa Italia contro il Sasso Marconi (ore 15 al Benelli, la vincente sfiderà il 22 settembre la Sammaurese), sette giorni più tardi poi sarà già ora di campionato. Sarà, allora, il Ravenna targato Grammatica e Dossena duro al punto giusto? La domanda è pertinente in un ambiente che viene da due anni di schiaffoni e vorrebbe ripartire con serenità e serietà. A Ravenna la categoria non è mai stata un problema, ricordando i 500 spettatori per un match di Promozione giocato a Marina di Ravenna per i lavori al Benelli o i 1.000 abbondanti nella stessa stagione per la riapertura dello stadio di casa. Non lo sarà neppure il ritorno in D dopo quattro anni di Lega Pro, ma lo zoccolo duro del tifo giallorosso vorrà vedere una buona base di professionalità ed impegno per l’ennesima ripartenza del calcio ravennate.

IL PRECAMPIONATO
L’avvicinamento alla stagione ufficiale da parte del Ravenna ha vissuto più di alti che di bassi (San Pietro in Vincoli e primo tempo a Medicina) e lascia quindi ben sperare per un campionato nel quale, tuttavia, i giallorossi di Dossena dovranno vedersela con parecchie aspiranti alla promozione in Lega Pro. Promozione è la parola che nessuno dovrà pronunciare a Ravenna, questo è stato il diktat societario all’inizio della preparazione, ma puntare comunque a vincere sempre è una specie di sinonimo che in tanti giallorossi hanno già utilizzato, quindi i progetti sono abbastanza chiari. Cercare di vincere sempre è un concetto insito nel calcio di Dossena, che vive di partenze dal basso, pressing alto, velocità ma anche di rischi consequenziali, tanto che il suo Crema nello scorso campionato arrivò ai playoff con merito pur subendo parecchie reti. Probabilmente rivedremo tutto questo anche a Ravenna, dove segnare un gol in più dell’avversario spesso significherà vincere 3-2 o 4-3, ma vedremo anche una squadra capace di cambiare molto in corsa, perché è su questo presupposto, e senza risparmiare troppo, che si è basato il mercato di Grammatica.

LE ALTERNATIVE
Infatti, per ogni ruolo ci sono due alternative, che diventano tre a centrocampo ed eventualmente in attacco. Perché il tridente Saporetti-Guidone-Ambrosini che i costi di mercato sembravano avere scolpito nel marmo è insidiato da quello di scorta (composto da Macri, Mascanzoni e Sylla) che ha discretamente impressionato finora e sembra dotato di una maggiore imprevedibilità rispetto a quello titolare. Per motivi anagrafici, poi, non sarà raro vedere rifiatare Guidone e Ambrosini, ma oggettivamente il Ravenna sembra attrezzato a dovere per l’eventualità. L’intercambiabilità tra i vari soldati di Dossena, in sostanza, dovrà risultare un punto di forza del nuovo Ravenna, che al momento sembra avere i propri punti fermi in Botti, Antonini Lui, Grazioli e Guidone, mentre a centrocampo Ceccuzzi e Spinosa dovrebbero alternarsi come play e Cali fungere da primo incursore, viste le sue doti tra le linee. Il Ravenna, insomma, promette, ma fino a che punto lo potranno dire solo gli avversari che troverà sul campo.

IL GIRONE
A questo proposito, i giallorossi sono stati inseriti nel girone D, gruppo da 20 squadre che comprende, oltre alle romagnole (tranne il Cattolica) anche Lombardia, Emilia Romagna e Toscana. Ecco le avversarie del Ravenna nel dettaglio: Aglianese, Alcione Milano, Athletic Carpi, Bagnolese, Borgo San Donnino, Correggese, Fanfulla, Forlì, Ghiviborgo, Lentigione, Mezzolara, Prato, Progresso, Real Forte Querceta, Rimini, Sammaurese, Sasso Marconi, Seravezza Pozzi e Tritium. In attesa del calendario, è già certa la data della prima giornata: si comincia domenica 19 settembre.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-calcio-d-il-ravenna-verso-l-antipasto-con-la-coppa-aspettando-il-debutto-in-campionato-n30703 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione