settesere it notizie-romagna-basket-a1-donne-l-e-work-in-due-trasferte-si-gioca-mezza-stagione-n31596 001
Vai a http://emiliaromagnacultura.it/
Vai a https://garantiregionali.emr.it

Basket A1 donne, l'E-Work in due trasferte si gioca mezza stagione

Romagna | 20 Novembre 2021 Sport
basket-a1-donne-le-work-in-due-trasferte-si-gioca-mezza-stagione
Luca Del Favero
Tutta una stagione (o quasi) in tre settimane. L’E-Work si prepara al primo vero snodo cruciale del suo campionato che potrebbe rivelarsi decisivo per il futuro anche se siamo soltanto a metà novembre. Domenica prossima e sabato 4 dicembre le faentine giocheranno due delicati scontri diretti ad Empoli e a Sassari e due sconfitte vorrebbero dire arrivare a Natale all’ultimo posto solitario e probabilmente con uno score di 1/11, dato che le altre partite saranno le sfide proibitive casalinghe con la Virtus Bologna e Ragusa e la trasferta a Campobasso. Uno scenario che porterebbe al quasi certo taglio di Davis dopo l’ultimatum datole dal presidente Mario Fermi e magari anche ad un ribaltone in panchina, anche se al momento la posizione di coach Diego Sguaizer sembra solida. Una doppia sconfitta porterebbe dunque ad un terremoto, una sola vittoria lascerebbe un po’ di amaro in bocca e una doppietta di vittorie riporterebbe il sereno nell’ambiente manfredo. Mai come in questa occasione bisogna pensare positivo e al fatto che l’E-Work ad Empoli dovrebbe (mai come in questo caso il condizionale è d’obbligo) presentarsi al completo, tranne ovviamente Franceschelli, che rivedremo ad agosto al via della stagione 2022/2023, e sarebbe la prima volta da inizio stagione. Llorente e Schwienbacher hanno infatti lavorato con la squadra da inizio settimana e sono pronte a dare il loro contributo contro le toscane, una squadra insidiosa che riesce ad esaltarsi soprattutto davanti al pubblico amico. Faenza ed Empoli stanno fino ad ora disputando campionati con statistiche piuttosto simili e ciò rende la sfida di domenica (palla a due ore 18) ancora più incerta. L’E-Work segna infatti 57 punti a gara di media contro i 56,5 delle toscane e ne subisce 72,8 contro i 68,6. Una cifra rovinata dai 98 incassati contro Venezia. Di sicuro Empoli ha maggiore esperienza nel roster e un nucleo di straniere che fino ad ora ha fatto la differenza, anche se la miglior realizzatrice è la guardia Bocchetti con 15 punti. Sulla stessa media viaggia anche la guardia statunitense Aaliyah Jeune, che ha fino ad ora giocato una sola partita essendo arrivata a campionato in corso al posto di Didi Richards, non presentatasi in Italia pur avendo trovato l’accordo con la società. Ottimi anche i numeri della pivot statunitense Zada Williams e della polacca Amalia Rembiszewska, ottime rimbalziste, mentre un buon apporto offensivo lo danno anche la guardia comunitaria Katrin Stoichkova e Ashley Ravelli. Empoli è la classica squadra insidiosa da affrontare con il giusto atteggiamento, qualità che troppe volte è mancata all’E-Work in questo avvio di stagione. Ecco perché la gara di domenica può essere considerato un vero e proprio esame di maturità. L’E-Work è stata protagonista anche domenica scorsa della gara della Nazionale contro il Lussemburgo, incontro valido per le qualificazioni all’Europeo del 2023. Durante l’intervallo il presidente della Fip Gianni Petrucci ha premiato Simona Ballardini per la sua carriera dove spiccano anche le 92 presenze in maglia azzurra.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-basket-a1-donne-l-e-work-in-due-trasferte-si-gioca-mezza-stagione-n31596 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione