Vai a https://www.regione.emilia-romagna.it/ucraina
Vai a  https://www.agriturismo.emilia-romagna.it/

Animali, l'educatrice cinofila Zaira Mor: "Il cane dev'essere sempre stimolato ad imparare"

Romagna | 16 Aprile 2022 Qua la zampa
animali-leducatrice-cinofila-zaira-mor-ail-cane-devessere-sempre-stimolato-ad-impararea
Zaira Mor si occupa di educazione e avvicinamento alle discipline sportive di proprietari e cani. E’ un’educatrice cinofila professionista ed istruttrice di attivazione mentale. Lombarda e trasferitasi per amore ad Alfonsine ha sempre avuto la passione per gli animali essendo cresciuta con diversi cani in famiglia. Dopo il matrimonio ha deciso di prendere Stella, una Jack Russel, instancabile come tutti gli esemplari di questa razza. «Ho iniziato un corso di educazione di base per imparare a gestirla, ma ho capito subito che il mio interesse era entrare in sintonia con lei perché non volevo che fosse solo in grado di rispondere ad un determinato comando. Così ho cominciato un percorso per diventare educatrice e nel frattempo lavoravo con Stella e mi divertivo con lei praticando le discipline sportive di Agility e Disc dog. Oggi sono educatrice cinofila A.P.N.E.C (associazione professionale nazionale educatori cinofili ndr) educatrice cinofila di III livello riconosciuto Csen e Federcinofilia ed istruttore di attivazione mentale di I livello Fisc». Zaira lavora a domicilio nelle province di Ravenna e Forlì e collabora con un centro cinofilo di Imola dove insegna le discipline sportive. «Utilizzo un metodo basato sul rinforzo positivo con metodo cognitivo relazionale che credo sia lo strumento migliore si possa utilizzare non solo per lavorare, ma anche per divertirsi con il proprio animale. Vado nelle case dei miei clienti perché molti problemi principali del rapporto padrone-cane nascono nell’ambiente domestico quindi credo sia importante osservare dal vivo le dinamiche di “coppia”. Spero, prossimamente, di aprire un mio centro nella Bassa Romagna». Zaira offre consulenze mirate e consigli gestionali «perché nessun cane è uguale ad un altro e ognuno ha il proprio comportamento: la razza può influenzare i quattro zampe, ma ogni cane sviluppa la propria personalità. E per questo serve un percorso ah hoc per ogni coppia, padrone-cane. Sono certa che lo strumento migliore che abbiamo sia il rinforzo positivo che aiuta a lavorare senza dover usare la coercizione, ma bisogna capire che servono tempo e impegno da tutte e due le parti. Il cane va educato, ma va anche stimolato ad essere attivo e curioso. Spesso mi capita di lavorare con cani che tra le quattro mura di casa sono tranquilli, ma, una volta fuori, sono terrorizzati dai rumori “della città” che differiscono da quelli naturali o da quelli di un’abitazione. I cani vanno stimolati quotidianamente: il loro cervello è come una città illuminata di notte e tanta più energia gli diamo, tante più competenze acquisisce». A questo proposito Zaira utilizza l’attivazione mentale per aumentare non solo le competenze del cane, ma anche la sua sicurezza. «L’attivazione porta il cane a tenere in esercizio ed attivo il proprio cervello per poter risolvere i “quiz” che gli vengono proposti: utilizzare le zampe per muovere un tubo basculante e il muso per spingere un pistoncino. Giochi “utili” per sviluppare nuove capacità cognitive, ragionare sul problema che gli viene posto ed arrivare da solo alla soluzione». Tra le varie attività, Zaira insegna anche la ginnastica propriocettiva, «seguo metodo il K9 cross training che serve a migliorare le abilità fisiche del nostro cane ed è un’utile palestra sia per i cuccioli che per i cani anziani, i cani più sportivi e quelli meno, basta che siano sani». Con questa ginnastica gli animali si tengono attivi sia fisicamente che mentalmente e tocca cinque aree: mentale, flessibilità, la forza, la parte di abilità ed equilibrio e si lavora con strumenti tipo cavalletti, attrezzi stabili o instabili e anche con tapis roulant. Potete trovare Zaira Mor su facebook «Zaira educatrice cinofila», cliccare sul suo sito www.zairamor.com o chiamarla per un appuntamento al 347/1547451 (m.c)
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-animali-l-educatrice-cinofila-zaira-mor-il-cane-dev-essere-sempre-stimolato-ad-imparare-n33591 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione