Rubano materiale dall'azienda per cui lavorano, arrestati padre e figlio

Faenza | 16 Febbraio 2017 Cronaca nera
rubano-materiale-dallazienda-per-cui-lavorano-arrestati-padre-e-figlio
A Castel Bolognese, i carabinieri hanno arrestato due operai infedeli, padre e figlio rumeni di 28 e 61 anni. Nell'azienda metalmeccanica specializzata nella lavorazione dell'acciaio Inox già da qualche tempo erano stati notati ammanchi di attrezzi e materia prima. Mercoledì nel piazzale dell'azienda uno dei coordinatori degli operai ha quindi notato i due rumeni che stavano caricando il loro furgone. Ha quindi chiesto loro di verificare cosa stessero caricando. Al lavoro rifiuto sono intervenuti i carabinieri che, una volta aperto il furgone, hanno trovato utensili e materiale della ditta. I due si sono giustificati sostenendo di essere stati autorizzati dal caporeparto per poter svolgere in esterno dei lavori, ma la verifica ha velocemente smentito questa versione. Nel garage di casa dei due rumeni, invece, i carabinieri hanno scoperto una vera e propria officina, attrezzata di tutto punto, da carrelli a scale in alluminio, trapani, utensili di tutti i tipi e perfino due transpallet professionali. Gli utensili trafugati sono stati valutati in 15mila euro come valore. Pertanto i due soggetti sono stati arrestati in flagranza per il reato di furto aggravato dall'infedeltà nei rapporti di lavoro. Gli attrezzi e l'acciaio sono stati già restituiti ai legittimi proprietari, mentre per padre e figlio, dopo la convalida dell'arresto, è stata risposto l'obbligo di firma in attesa del processo per direttissima (pm Gargiulo).
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione