Regionali E-R, il segretario del Pd Tosiani: «Sarà una sfida tra centrosinistra e destre, le autocertificazioni di civismo non modificheranno questo schema»

Emilia Romagna | 08 Luglio 2024 Politica
regionali-e-r-il-segretario-del-pd-tosiani-sar-una-sfida-tra-centrosinistra-e-destre-le-autocertificazioni-di-civismo-non-modificheranno-questo-schema
"L'Emilia-Romagna è una grande Regione, che non è mai stata di nessun partito, perché è delle sue cittadine e dei suoi cittadini; è libera, grazie a chi l'ha resa libera pagando anche con la vita, e liberamente sceglie ogni volta (alle ultime regionali votò quasi il 68% degli aventi diritto), democraticamente, la proposta di Governo più credibile in termini di valori, contenuti, idee e progetti. Le scelte amministrative rispondono sempre ad un'idea di società, di territorio che non è "neutra" ma porta con se una visione politica. Questo vale anche per le proposte civiche, che come abbiamo visto nelle ultime elezioni amministrative in Emilia-Romagna, hanno abbandonato il solo campo della protesta per essere, quasi sempre nel campo del Centrosinistra, capaci di promuovere una stagione di protagonismo e di proposta, non senza visione politica, accanto ai partiti, in una cornice valoriale comune. E allora è utile parlare un linguaggio di verità, gli elettori lo meritano: alle prossime elezioni regionali si confronteranno due visioni contrapposte, due coalizioni, il centrosinistra e le destre, nello schema della compagine di Governo. Non a caso il tavolo dei partiti di centrodestra ha legittimamente discusso due giorni fa della candidatura di Elena Ugolini. Faranno le valutazioni che riterranno più opportune, ma non sarà un'autocertificazione di civismo a modificare uno schema che vedrà una coalizione a trazione FDI, i cui esponenti di primo piano su alluvione, sanità e tutti i dossier più importanti hanno sempre scelto la strada della battaglia politica rispetto a quella della collaborazione Istituzionale. E' questa la coalizione che si candida a guidare Elena Ugolini, ed è legittimo, ma per chiarezza verso gli elettori penso sia giusto dire la verità, a meno che questa composizione non susciti un qualche imbarazzo nella stessa candidata. Quel che posso dire con certezza però è che il Pd è impegnato, dopo il risultato positivo delle europee e delle amministrative, a costruire un progetto per l'Emilia-Romagna, con le tante ed i tanti che ogni giorno contribuiscono a rendere così straordinaria questa terra, con le forze della coalizione, capace di dare risposte all'altezza delle sfide che abbiamo attraversato e di quelle che insieme affronteremo. Forti del lavoro di questi dieci anni, e consapevoli del tratto d'innovazione da mettere in campo nella proposta di Governo".
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Appuntamenti
Buon Appetito
Progetto intimo
FuoriClasse
Centenari
Mappamondo
Lab 25
Fata Storia
Blog Settesere
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-emilia-romagna-regionali-e-r-il-segretario-del-pd-tosiani-sar-una-sfida-tra-centrosinistra-e-destre-le-autocertificazioni-di-civismo-non-modificheranno-questo-schema-n45550 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione