settesere it notizie-emilia-romagna-ravenna-progetto-hub-portuale-la-pubblicazione-del-mega-bando-slitta-in-autunno-n21342 001

Ravenna, progetto Hub portuale, la pubblicazione del mega bando slitta in autunno

Emilia Romagna | 01 Agosto 2019 Economia
ravenna-progetto-hub-portuale-la-pubblicazione-del-mega-bando-slitta-in-autunno
Luglio è passato, ma del mega bando dell’Hub portuale ancora non c’è traccia (pubblica). Con ogni probabilità i tempi si allungheranno ancora fino a settembre-ottobre, ad inizio autunno, se non ci saranno altri intoppi. Certo la materia è vasta e complessa, ma gli impegni pubblici da parte dell’Autorità di sistema portuale erano stati chiari: il bando esce entro luglio 2019, dopo una prima stima ottimistica (inizio primavera 2019), già abbondantemente superata.
Di certo c’è il massimo impegno dell’Autorità di sistema portuale e di altre istituzioni locali per chiuderlo il prima possibile, tenuto conto già dei circa 6 mesi di ritardo che ha accumulato la road map prevista a metà 2018.
«Confermo che ci stiamo lavorando duramente, insieme a tutte le altre istituzioni pubbliche del territorio che devono perfezionare i documenti autorizzativi. Arriveremo in tempo ragionevole alla pubblicazione del bando» aveva sottolineato il presidente Rossi in un’intervista al nostro settimanale del 14 giugno scorso.
 
L’ALLERTA DEL VICESINDACO FUSIGNANI
Anche il vicesindaco di Ravenna Eugenio Fusignani (Pri), con delega al Porto, è intervenuto nei confronti del presidente di Ap Daniele Rossi, sollecitando la pubblicazione del mega bando. «Ci fa piacere – sottolinea Fusignani – apprendere che due draghe sono impegnate nel livellamento del fondale in avamporto, dove si sono creati accumuli, e nel bacino di evoluzione del terminal crociere di Porto Corsini in previsione dell’arrivo di quattro navi. Dopo questi interventi è previsto che ne realizzino altri. Le draghe però possono soltanto spostare le sabbie dei fondali da un punto a un altro, ma non asportarle. Si tratta quindi di una buona notizia, ma che naturalmente non può e non deve far perdere di vista l’obiettivo vero, che è quello della realizzazione del progetto hub portuale. Dopo anni di attesa ci aspettiamo che non ci siano ulteriori ritardi, perché gli operatori portuali, che in questi anni hanno affrontato problemi e sacrifici e ai quali siamo vicini, hanno bisogno di interventi e risposte concreti, che solo un’opera così importante può dare».
 
COME SARA’ IL BANDO
Che caratteristiche avrà? «Sarà un bando per affidamento dei lavori a un general contractor (un soggetto unico al quale - oltre che al concessionario - è affidata la “realizzazione delle infrastrutture strategiche” nda) – sottolineava sempre Rossi nella nostra intervista -, quindi a un soggetto in grado di integrare tutte le competenze necessarie per la realizzazione di un’opera tecnicamente complessa e molto impegnativa sotto il profilo finanziario. Una delle difficoltà del bando è il coordinamento della normativa applicabile in questo caso specifico ,trattandosi del primo progetto affidato con il sistema del general contractor in vigenza del nuovo Codice appalti».
A quando i primi lavori? Ormai è impossibile immaginare ogni scadenza, vista la situazione che si sta creando. (m.p.)
 
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-emilia-romagna-ravenna-progetto-hub-portuale-la-pubblicazione-del-mega-bando-slitta-in-autunno-n21342 002
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione