Imola, dal Pnrr 2,5 milioni di euro per la copertura della piscina olimpionica all'aperto

Emilia Romagna | 01 Agosto 2022 Cronaca
imola-dal-pnrr-25-milioni-di-euro-per-la-copertura-della-piscina-olimpionica-allaperto
Via libera ai 2,5 milioni di euro del Pnrr, chiesti dal Comune per la copertura della piscina comunale all’aperto dell’impianto “A. Ruggi”. Nei giorni scorsi, infatti, il Comune di Imola ha approvato lo schema di ‘Accordo di concessione di finanziamento’ tra il Comune stesso e la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per lo Sport per la realizzazione dell’intervento denominato “Copertura piscina olimpionica all’aperto”, nell’ambito del bando “Sport e inclusione sociale” previsto dal PNRR.
Con la firma dell’Accordo, in sostanza, si sbloccano i fondi che il Comune ha chiesto sul bando del PNRR. L’importo del finanziamento PNRR richiesto e ottenuto dall’Amministrazione comunale è pari a 2,5 milioni di euro, a cui si aggiunge una quota di compartecipazione, pari a 400 mila euro, che è stata stanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, da destinare alla realizzazione dell’intervento in aggiunta al finanziamento del contributo PNRR.
Lo schema di accordo dà risposta, infatti, ai motivi per i quali l’iniziale domanda presentata nell’aprile scorso dal Comune era stata accolta con riserva dallo stesso Dipartimento per lo Sport. In specifico, in merito alle riserve, il Comune ha precisato che: l’intervento è conforme agli strumenti di pianificazione urbanistica vigenti, come da certificato allegato e parte integrante dell’Accordo; i vincoli presenti nell’area saranno superati nelle successive fasi di progettazione; l’intervento non prevede la demolizione e ricostruzione di fabbricati esistenti, ma trattasi di nuova costruzione su impianto natatorio all’aperto esistente.
Cosa prevede il progetto – Il progetto prevede la realizzazione di una struttura permanente per chiudere e coprire le aree attualmente scoperte. Si tratterà di una struttura permanente a telaio, composta da una copertura predisposta all’alloggiamento di pannelli solari/fotovoltaici per l’abbattimento dei costi di gestione e pareti verticali in parte vetrate con lo scopo di rendere le piscine accessibili e fruibili durante tutto il periodo dell’anno. L’area coperta sarà di circa 3000 mq e comprenderà la vasca dei bambini, la vasca per adulti, le aree limitrofe e la tribuna per il pubblico, posta tra la piscina olimpionica esterna e l’edificio della piscina interna, che verrà ampliata al fine di garantire l’utilizzo dell’impianto per gare sportive importanti.
Saranno analizzati e sviluppati tutti gli aspetti architettonici, strutturali e impiantistici necessari nell’intero impianto per ottenere il migliore livello di sicurezza e di prestazione energetica, tenendo sempre presente l’eliminazione delle barriere architettoniche ove presenti. L’operazione comporterà la realizzazione di un impianto di riscaldamento e deumidificazione adeguato che permetta di utilizzare la piscina tutto l’anno, un sistema di regolazione della luce naturale con schermature mobili e un impianto di illuminazione artificiale, a led, secondo le normative del Coni.
Vista l’attuale inadeguatezza dell’ingresso dal lato del parcheggio del palazzetto si prevede di realizzare un nuovo ingresso sul fronte principale, dove sono già presenti l’accesso alla piscina coperta e al palazzetto dello sport. Ricordiamo, infine, che gli spogliatoi per i nuotatori sono stati riqualificati attraverso lavori terminati nel 2017 con ampie dotazioni sia per la parte agonistica che per gli utenti pubblici. Sono inoltre state potenziate le dotazioni per i diversamente abili.
 
Il complesso in cui sorge la piscina scoperta -  Il complesso sportivo “A. Ruggi” (Via Oriani n. 2/4 a Imola) è composto da una piscina coperta, due piscine scoperte, un palazzetto dello sport, palestre, locali per bar e aree di pertinenza. L’impianto comunale esterno è stato realizzato negli anni ‘90 ed è sostanzialmente costituito da una piscina olimpionica scoperta con una vasca di 50 x 22 m (1100 mq) con una profondità di 1,58/2,08 m e una vasca per bambini di 150 mq con profondità di 0,82/1,08 m. Attualmente tutto il complesso descritto risulta a cielo aperto, senza alcun tipo di copertura e per questo l’utilizzo è limitato alla sola stagione estiva.
In relazione alle grandi potenzialità offerte dall’intero complesso “A. Ruggi” è emersa l’esigenza di coprire le piscine esterne al fine di ampliare la fruizione degli utenti a tutto il periodo annuale.
 
Tempi di realizzazione – Per rendere la nuova struttura fruibile il prima possibile per le società sportive e per i singoli utenti, il Comune ha definito nell’Accordo con il Dipartimento per lo Sport di completare i lavori entro il 31 dicembre 2024, ovvero con due anni di anticipo rispetto a quanto previsto dal Pnrr, che stabilisce che i progetti finanziati con i suoi fondi debbano essere ultimati entro il 31 dicembre 2026. Per riuscire a stare in questi tempi così anticipati, l’appalto per l’affidamento dei lavori dovrà essere aggiudicato in via definitiva entro il 31 marzo 2023.
 
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-emilia-romagna-imola-dal-pnrr-25-milioni-di-euro-per-la-copertura-della-piscina-olimpionica-all-aperto-n34984 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione