Credito, Bcc dell'Emilia-Romagna, primo semestre 2022 positivo, utile di 107 milioni d'euro

Emilia Romagna | 20 Settembre 2022 Economia
credito-bcc-dellemilia-romagna-primo-semestre-2022-positivo-utile-di-107-milioni-deuro
Di fronte al complesso quadro geopolitico attuale e alle incertezze globali le Banche di Credito Cooperativo dell’Emilia-Romagna si presentano sempre più solide e continuano a essere un punto di riferimento affidabile per il territorio, le famiglie e le imprese. A dimostrarlo sono i dati positivi emersi dal bilancio semestrale del Credito Cooperativo regionale: +2,27% gli impieghi alla clientela (mutui, prestiti, finanziamenti a famiglie e imprese con ricadute positive sul territorio regionale), oltre 5.500 soci in più, un maggior numero di sportelli sul territorio (per un totale di 353, +11 rispetto a giugno 2021) e un utile netto di oltre 107 milioni di euro, in crescita di oltre il 29% dall’inizio dell’anno.“I numeri del bilancio semestrale tracciano un quadro indubbiamente positivo e delineano un sistema del credito cooperativo regionale solido e affidabile – commenta il presidente della Federazione Bcc Emilia-Romagna, Mauro Fabbretti –. Il preoccupante scenario globale, tuttavia, impone grande cautela: nel primo semestre dell’anno il caro-energia e l’impennata dei prezzi al consumo hanno messo in seria difficoltà privati e aziende, come dimostra la lieve contrazione sul fronte della raccolta diretta, e i prossimi mesi autunnali e invernali si delineano come ancora più complessi. In questo quadro, le nostre nove Bcc presenti in tutta l’Emilia-Romagna, spesso come unica presenza bancaria nei comuni più piccoli, sono pronte a dare risposte concrete a comunità, famiglie e imprese sia nella difficile congiuntura attuale che in caso di un repentino peggioramento dello scenario globale”. Analizzando nel dettaglio gli indicatori del bilancio semestrale, si evidenziano alcuni dati rilevanti: quella delle BCC dell’Emilia-Romagna è una crescita costante e ben radicata sul territorio. Gli impieghi alla clientela, cioè il credito concesso a privati e imprese, è cresciuto negli ultimi dodici mesi del 2,27%, passando da 12.851 milioni di euro a 13.143 milioni, questo nonostante la lieve flessione della raccolta diretta (i depositi della clientela) che, nei primi sei mesi dell’anno, ha registrato una contrazione dell’1,41% dopo l’impennata registrata fino al 31/12, attestandosi a 16.537 milioni di euro. Due dati che, se visti nell’insieme, portando il rapporto impieghi/depositi al 79,48% a dimostrazione di come le BCC dell’Emilia-Romagna proseguano tenacemente nella mission di reinvestire sulle proprie comunità. Comunità che sanno di poter contare su una presenza capillare e in espansione sul territorio: sono 353 gli sportelli attivi al 30 giugno 2022, 11 in più dell’anno precedente (+3,22%) presidiati da 2.839 dipendenti, 129 in più negli ultimi 12 mesi (+4,76%) (rispetto a giugno 2021) che gestiscono e tutelano il risparmio e il credito di 142.727 soci, 5.591 in più rispetto a giugno 2021 (+4,08).
Un sistema solido e in salute, quindi, che al 30 giugno 2022, vede le Banche di Credito Cooperativo dell’Emilia-Romagna raggiungere un utile netto di 107,1 milioni di euro, in aumento del 29,34% dall’inizio dell’anno (+31,4 milioni): “L’andamento semestrale ci rende orgogliosi di quanto fatto per il territorio e per le comunità da parte delle Bcc dell’Emilia-Romagna – commenta Fabbretti -i prossimi mesi ci porranno di fronte sfide inedite, in una situazione resa complessa dai colpi di coda della pandemia e dagli effetti su tutto il Paese della guerra fra Russia e Ucraina, a partire dal caro-energia che influisce ogni giorno di più sulla produzione e sui consumi. Le Bcc hanno però radici profonde – conclude Fabbretti – e sono pronte a sostenere i propri soci anche nei momenti difficili che ci attendono nel prossimo futuro”.
 
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-emilia-romagna-credito-bcc-dell-emilia-romagna-primo-semestre-2022-positivo-utile-di-107-milioni-d-euro-n35671 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione