Velox e controlli semaforici, giro di vite sulla sicurezza

Faenza | 23 Aprile 2016 Cronaca
velox-e-controlli-semaforici-giro-di-vite-sulla-sicurezza
Oltre 100mila euro pronti per essere spesi sul tema della sicurezza. In questi giorni, infatti, l'amministrazione comunale ha approvato un capitolo di spesa di 112mila euro di investimento per migliorare e rendere più efficiente il sistema di monitoraggio, controllo e sicurezza complessiva della viabilità. Interventi che entro il mese di giugno dovrebbero essere operativi.
Per il comandante della Polizia municipale Paolo Ravaioli «questa spesa permetterà di installare una nuova apparecchiatura di controllo al semaforo presente tra le vie Tolosano-Zambrini-Martiri Ungheresi. Qui - prosegue - verranno installati due box, uno per ogni direzione di marcia, con altrettanti rilevatori di infrazioni semaforiche con documentazione fotografica digitale, per una spesa di 58.700 euro (iva inclusa)».
Non solo. «Parallelamente - prosegue il comandante - realizzeremo l'adeguamento tecnologico e l'implementazione delle apparecchiature già presenti sulle intersezioni tra le vie Fratelli Rosselli e via Cesarolo, tra via Firenze e via Orto Bertoni e tra via Emilia e via Lugo».
In quest'ultimo caso l'intervento si concretizzerà attraverso l'installazione di macchinari più moderni. Tra le risorse messe a disposizione da palazzo Manfredi, 30mila euro saranno utilizzate dalla Polizia municipale per «progetti di potenziamento di servizi di controllo finalizzati alla sicurezza stradale ed urbana, da attuare mediante il ricorso a servizi in orario straordinario».
Infine altri 30mila euro saranno utilizzati per finanziare controlli per la sicurezza stradale ed urbana più in generale. «In concreto - sottolinea il comandante Ravaioli - questi serviranno a sostenere le azioni, in ambito urbano, da due operatori per il controllo delle norme di comportamento alla guida e da un operatore adibito ad autovelox. La spesa servirà a mantenere in essere interventi di educazione stradale, alla legalità, promozione della cultura della sicurezza nelle scuole ed associazioni e per garantire il regolare espletamento dell’accertamento degli illeciti stradali». Altri ambiti di intervento che saranno attuati in questo 2016 riguarderanno «il potenziamento dei servizi di controllo del territorio, anche nell'ambito della pianificazione disposta dalla Questura e al controllo dei fenomeni di degrado urbano ed afferenti la regolare fruizione di spazi pubblici nel centro storico, durante manifestazioni ed eventi, nonché in occasione di mercati straordinari o altri eventi». (Riccardo Isola)
 
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it n11234-velox-e-controlli-semaforici-giro-di-vite-sulla-sicurezza 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione