Volley A2 donne, una Teodora inarrestabile ha riacceso la passione di Ravenna: "Che gruppo e il Pala Costa è sempre pieno"

Romagna | 23 Novembre 2019 Sport
volley-a2-donne-una-teodora-inarrestabile-ha-riacceso-la-passione-di-ravenna-quotche-gruppo-e-il-pala-costa-au-sempre-pienoquot
Marco Ortolani
Ancora una vittoria a Roma, la quarta consecutiva di campionato, la quarta su quattro trasferte. In classifica il terzo posto dell’Olimpia Teodora Ravenna nel girone B è stabilizzato, così come è ben solido anche il quinto posto assoluto, dove vanno anche considerate San Giovanni in Marignano (ancora imbattuta) e Pinerolo che guidano il girone A, in una classifica «mixata» che dovremo imparare a consultare spesso, in previsione della seconda fase. 
Domenica si chiude il girone di andata della prima fase e le ravennati riceveranno il Barricalla Torino. L’auspicio è quello di una vittoria per staccare le piemontesi (che occupano il quarto posto) e per proseguire la smagliante serie di risultati che ha gasato l’ambiente.
Simone Bendandi non nasconde una grande soddisfazione: «Le ragazze hanno acquisito una consapevolezza dei loro mezzi, a Roma abbiamo giocato con personalità contro una squadra forte e ricca di individualità interessanti e che, in casa, non aveva mai perso. Un po’ di concretezza in più in alcuni momenti chiave e avremmo potuto portare a casa addirittura i tre punti. Considero straordinaria la nostra attuale classifica, abbiamo formato un grande gruppo. Abbiamo anche un grosso riscontro di pubblico, con il Pala Costa che è sempre quasi pieno (media superiore ai 700 presenti, ndr). Non voglio sminuire il lavoro della società, che si è mossa benissimo, ma credo che una parte del merito vada proprio alle ragazze e al loro modo di impegnarsi e dare tutto in campo che la gente, evidentemente, ha apprezzato». 
Di rilievo anche la presenza di personalità storiche del nostro volley, che si riuniscono con piacere nelle domeniche al Costa, spesso mettendo organicamente a disposizione della squadra conoscenze professionali ed esperienze di gestione. Parole particolarmente affettuose per la nuova straniera, la belga di famiglia polacca Dominika Strumilo: «Dominika è una ragazza d’oro che sta vivendo con straordinaria intensità ogni momento della sua esperienza italiana: in allenamento è sempre vogliosa di fare e di imparare e non di rado, dopo l’allenamento, ci chiede dell’extratime da dedicare a qualcosa che desidera perfezionare. Nella vita privata è timida e riservata, ma non perde nulla delle dinamiche del gruppo. So che approfitta del tempo libero per fare gite e conoscere meglio l’Italia». 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione