settesere it notizie-romagna-basket-a2-domenica-trovato-gioca-in-casa-a-trapani-staff-tecnico-e-dirigenti-cresciuti-con-me-n29066 001
Vai a https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/
Vai a https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/

Basket A2, domenica Trovato gioca in casa a Trapani: "Staff tecnico e dirigenti cresciuti con me"

Romagna | 01 Maggio 2021 Sport
basket-a2-domenica-trovato-gioca-in-casa-a-trapani-astaff-tecnico-e-dirigenti-cresciuti-con-mea
Stefano Pece
Una domenica (e di conseguenza una partita) totalmente inedita per l’OraSì nel terzo turno del girone Azzurro della fase a orologio. I giallorossi fanno visita alla 2B Control Trapani al PalaIlio, in quella che sarà naturalmente la più lunga trasferta della stagione. Si gioca all’ora di pranzo (ore 12 in punto) per permettere alla squadra ospite di prendere l’aereo del ritorno in serata. Non ci sono ex tra i giocatori dei rispettivi roster e l’unico tra i siciliani che conosce bene Ravenna dal punto di vista sportivo è il playmaker nativo di Rimini Matteo Palermo per averla affrontata tante volte da avversario con le maglie di Legnano, Verona e Montegranaro. C’è però un ex di un certo spessore a livello dirigenziale: si tratta di Julio Trovato, il quale ha ricoperto il ruolo di general manager anche nel club siciliano prima di approdare a Ravenna. «Ho trascorso due bellissime stagioni in quella società tra il 2014 e il 2016 - ricorda -. Si tratta di una realtà molto preparata, formata da persone meravigliose che definirei amici. Con il presidente Basciano, che è presidente anche della Lega, ho sviluppato un bellissimo rapporto professionale e di amicizia». C’è molto di Trovato anche nello staff dirigenziale: «Le persone che vi lavorano sono tutte figure professionali che in qualche modo ho formato io - spiega -. Il capo allenatore Daniele Parente era il mio playmaker a Torino e lo inserii nello staff tecnico giovanile quando ero a Trapani, ho portato inoltre l’assistente Fabrizio Canella da Moncalieri e lo stesso ho fatto con il team manager Luca Lazzarone, che invece ho fatto venire a Trapani da Torino. Inoltre quando ero lì ho collaborato con l’attuale direttore generale Nicolò Basciano, figlio del presidente, che allora era giovanissimo. Sono legato a quella società anche per tutti questi motivi».
Trapani è vicinissima a garantirsi un posto nei playoff. Partita con 6 punti in tasca, la formazione siciliana ha vinto il primo incontro garantendosi (quasi) certamente gli spareggi: «È una società seria che sta lavorando molto bene. Hanno una bella struttura e con un budget simile al nostro, quindi non tra i più alti, ha fatto un campionato di altissimo livello». Nel periodo siciliano Trovato si è legato non soltanto alla società, ma anche al territorio e alla città. È lui stesso ad ammetterlo: «Ho comprato casa a Trapani perché è una città meravigliosa nella quale amo tornare quando posso. Si trova nell’estrema punta della Sicilia occidentale ed è l’unica città d’Italia in cui puoi vedere sia l’alba che il tramonto sul mare». Trovato aggiunge: «Io sono arrivato a Trapani con un lavoro e questo è un gran vantaggio, ma ho potuto rendermi conto che offre una qualità di vita molto alta e un costo della vita giusto».
Similitudini con Ravenna? Poche, ammette il general manager dei giallorossi: «Sono entrambe città di mare, ma sono profondamente diverse. Ravenna è una città di notevoli dimensioni che offre un turismo sia marittimo che artistico. Trapani è più piccola e ha un turismo unicamente legato al mare. Ha mille potenzialità che tuttavia non vengono sfruttate al meglio». Tornando al basket giocato, Trovato chiude con una riflessione sui playoff: «Dal momento che passano le prime quattro, credo che vincendo tre partite potremmo qualificarci. È l’obiettivo che la società ci chiedeva a inizio stagione per dare continuità al rendimento precedente dunque direi che ci siamo vicini». L’OraSì tornerà poi in campo domenica 9 maggio per la prima sfida del ritorno: alle ore 18 al Costa riceverà la Staff Mantova.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-basket-a2-domenica-trovato-gioca-in-casa-a-trapani-staff-tecnico-e-dirigenti-cresciuti-con-me-n29066 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione