"Fridays for Future", piazze piene di giovani in Romagna in difesa dell'ambiente

Romagna | 15 Marzo 2019 Cronaca
quotfridays-for-futurequot-piazze-piene-di-giovani-in-romagna-in-difesa-dellambiente

RAVENNA - «Il 15 marzo non sarà un punto di arrivo, ma la partenza di un movimento di giovani attento alle tematiche ambientali del territorio» sottolineano i giovani organizzatori dei «Fridays for Future» che si terranno a Ravenna. Il primo venerdì 15 in piazza del Popolo.
Questi appuntamenti derivano da iniziative che stanno nascendo spontaneamente in tutto il mondo, capitanante da gruppi di studenti mossi dall'onda degli scioperi per il clima promossi dall'ormai nota ambientalista svedese Greta Thunberg. Le forme di manifestazione sono le più disparate: chi fa sit-in, chi organizza marce, chi momenti di approfondimento. Le iniziative di Fridays for Future sono «no logo» e per partecipare basta portare un proprio cartello o striscione con un pensiero o una richiesta particolare.
«I cambiamenti climatici - dichiarano gli studenti - sono ormai una realtà che nel prossimo futuro comporterà radicali modificazioni degli equilibri del nostro pianeta, con importanti conseguenze per i paesi in via di sviluppo, quanto per quelli sviluppati. L'ultimo rapporto dell'Ipcc ci ricorda della sempre maggiore difficoltà a mantenere l'incremento della temperatura globale entro 1,5°C, soglia oltre la quale i nostri equilibri ecologici verranno messi a dura prova. E' allora arrivato il momento di scendere in piazza per chiedere seri impegni politici, anche locali, nella lotta e nella mitigazione dei Cambiamenti Climatici –dichiarano gli studenti - intervenendo sulla decarbonizzazione dei trasporti, sulla tutela verde, sul consumo di suolo, sullo stop all'estrazione di idrocarburi...; impegni che portino ad un abbandono definitivo dei combustibili fossili ed un miglioramento della salute ambientale. Un appello ancora più forte e determinante, se dettato dalle nuove generazioni».
Durante il sit in piazza del Popolo, i partecipanti coinvolgeranno i passanti a ragionare sulle problematiche ambientali che riguardano il territorio ravennate, con le possibili proposte. Al termine della raccolta delle varie considerazioni, verrà prodotto il Manifesto di «Fridays for Future – Ravenna» con proposte concrete e applicabili localmente nella lotta ai cambiamenti climatici. Ad animare la mattinata ci saranno anche workshop, flashmob e baratti.
Contatti:  mail.fridaysforfuture.ravenna@gmail.com, cell.334/1928398.

FAENZA
Anche a Faenza arrivano i «Fridays for future». Venerdì 15 marzo in tutto il mondo ci sarà lo sciopero globale per il clima (#climatestrike): i giovani scenderanno in piazza a protestare contro l’inerzia dei governanti per fermare i cambiamenti climatici. Genitori, insegnanti, giovani e meno giovani, con cartelli e striscioni, sono chiamati a manifestare tutti insieme per il rispetto della Madre Terra. A Faenza la manifestazione (patrocinata dal Comune) avrà luogo in piazza del Popolo: dalle 9 alle 11 ci sarà un laboratorio dalle 11 alle 13 raduno dei giovani, con cartelli e striscioni. Durante la mattinata ci saranno letture e interventi a tema, sia da parte di adulti sia da parte di giovani. Ci sarà anche un breve stacco teatrale sul tema del riscaldamento globale.
Hanno confermato la presenza la Consulta dei ragazzi e delle ragazze del Comune di Faenza, con l'assessore all’Istruzione e Politche giovanili Simona Sangiorgi e molte classi primarie e medie con i loro insegnanti. Alcune classi verranno anche da fuori Faenza. I ragazzi delle scuole superiori si stanno organizzando per partecipare.
A Castelbolognese sono previste varie iniziatve con il sostegno e la partecipazione del Piedibus e dell'Associazione genitori Castelbolognese, sia da parte delle primarie, sia da parte delle medie che scenderanno in piazza e saranno ricevute in Consiglio Comunale alle 11. “Dite di amare i vostri figli sopra ogni cosa, invece gli state rubando il futuro” disse Greta ai governanti di tutto il mondo, riuniti a Katoiice, in Polonia, nel dicembre 2018.
 
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione