Faenza, visita guidata Pro Loco per scoprire angoli inediti della città con "gli occhi di Leonardo"

Romagna | 04 Maggio 2019 Cultura
Quello de «gli occhi di Leonardo» è un piacevole pretesto per la prossima visita guidata della Pro Loco Faenza, programmata sabato 4 maggio, alle ore 15, in bicicletta. Proprio in questi giorni ricorre, infatti, il cinquecentesimo anniversario della morte del grande artista (2 maggio 1519), passato certamente anche per Faenza, nel 1502, al seguito del suo protettore e committente, Cesare Borgia «il Valentino», che l’anno prima aveva completato la campagna militare di conquista della Romagna. Certamente a Faenza Leonardo guardò con interesse professionale soprattutto le mura, che avevano dato filo da torcere al Valentino nel lungo assedio iniziato il 20 novembre 1500 e terminato il 25 aprile 1501 con la resa della città, stremata dalla fame ma non sconfitta militarmente. Le mura infatti avevano resistito ai ripetuti assalti, protratti per ben cinque mesi.
L’itinerario della Pro Loco sarà pressoché completo svolgendosi in bicicletta tutt’attorno al perimetro delle mura manfrediane, ancora in larga parte conservato e misurante poco più di 5 chilometri (incluso il Borgo). In origine le mura avevano un’altezza di circa 12 metri, erano circondate quasi ovunque da un fossato con acqua, largo dai 25 ai 30 metri, ed erano provviste di parapetti, merlature e di ben 36 torresini semicircolari (oggi ne restano 26 seppur abbassati e mozzati). Si ricorda, inoltre, la Rocca, demolita attorno al 1760 per far posto all’ospedale. Sabato si potrà accedere al torrione detto di Montecarlo, in via Mura Diamante Torelli, aperto per l’occasione grazie alla cortese disponibilità del proprietario, l’ingegner Luciano Santolini.  
Sarà visitabile sia nella parte sotterranea, intatta e oggi ben ripulita, che nel ‘400 ospitava l’artiglieria pesante, sia nella parte esterna sommitale, adibita ad orto e frutteto fin dal ‘500 e oggi meraviglioso giardino pensile.
Ulteriori soste consentiranno poi l’accesso ad angoli inconsueti e normalmente non aperti al pubblico.  
Ritrovo per tutti i partecipanti alla visita guidata alle ore 15.00, in bicicletta, davanti all’ufficio della Pro Loco, nel Voltone della Molinella.
Prenotazioni obbligatorie.
E’ richiesto un contributo di 2 euro che sarà destinato per fini culturali della città.
Per info e prenotazioni: 0546/25231.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione