Volley A2, «esame capolista» per la Consar Ravenna contro l’imbattuta Grottazzolina

Romagna | 02 Dicembre 2023 Sport
volley-a2-esame-capolista-per-la-consar-ravenna-contro-limbattuta-grottazzolina
Marco Ortolani
Il De Andrè è stato «espugnato» e il sospiro di sollievo è stato ampio e meritato. La coincidenza che le uniche due controprestazioni stagionali fossero state negli appuntamenti sotto il cupolone aveva inquietato a vari livelli. E quindi la performance contro Aversa è stata concentrata, intensa, determinata. La vittoria (un 3-1 largo, tanta è parsa la differenza di caratura) ha sbloccato il rapporto con il campo di casa e, dal punto di vista aritmetico, ha issato la Consar al quarto posto, nella compagnia di testa che si desiderava frequentare ad inizio stagione. Ha ben impressionato il gioco al centro: soprattutto Bartolucci, ma anche Mengozzi, hanno banchettato con una fornitura di palloni che ha probabilmente pochi precedenti negli anni recenti a Ravenna e sicuramente è un tratto originale e spettacolare per gli standard della moderna A2. Merito della ricezione precisa e della lucidità di Mancini, inopinatamente fuori quadro nelle due precedenti uscite al De Andrè. «In fondo - diceva il compianto palleggiatore Piero Molducci - la bellezza della pallavolo è la veloce». Falardeau ha fatto scucire parole dolci a coach Bonitta: «E’ un ragazzo d’oro, fortemente motivato e coinvolto dalle dinamiche della squadra e della città; sono particolarmente contento per la sua buona prestazione». E molto contenti sono stati anche il fratello e i suoi compagni di college giunti in drappello dal Canada per sostenerlo a gran voce, dopo aver preso abbondante confidenza con il bar del palasport. «In Canada c’è un buon seguito per le partite, ma l’atmosfera qui era particolarmente calda, ci siamo divertiti e abbiamo sostenuto Evan con tutta la nostra forza». Bartolucci, godendosi la gloria delle interviste post-partita, ha spostato il mirino sulla gara di domenica contro i suoi corregionali di Grottazzolina, che finora hanno fatto percorso netto (otto vittorie), ma hanno faticato domenica per piegare il Cantù, quartultimo. «Andiamo per vincere anche su quel campo difficile. Non partiamo battuti. Con Mancini sono sempre coinvolto, c’è tanto da schiacciare e mi diverto». «Sembrano imbattibili - aggiunge Bonitta - ma se dovessero avere un incertezza ci faremo trovare pronti». Esordio senza squilli per l’ultimo arrivato, l’argentino-portoghese Benavidez, finito a Ravenna in un giro di mercato che ha portato Panciocco a Pineto. Solo due allenamenti sono pochi è la sua presenza in campo si è chiusa rapidamente, con re-innesto di Orioli, galvanizzato dallo shampoo di Bonitta che lo aveva richiamato in panchina dopo alcune incertezze.
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-volley-a2-esame-capolista-per-la-consar-ravenna-contro-limbattuta-grottazzolina-n41868 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione