Tennis, alla scoperta del Ct Massa Lombarda: «Nel 2024 puntiamo ancora più in alto»

Romagna | 04 Dicembre 2023 Sport
tennis-alla-scoperta-del-ct-massa-lombarda-nel-2024-puntiamo-ancora-pi-in-alto
Parlare di tennis dopo le due settimane migliori a livello nazionale della storia di questo sport, con il capolavoro dell’Italia di Jannik Sinner in Coppa Davis, è fin troppo facile. Anche al Ct Massa Lombarda l’occhio è caduto sulle imprese degli azzurri e sul possibile «effetto domino» che riguarderà il 2024 dei circoli, come si aspetta Fulvio Campomori: «Avere un giocatore come Sinner, con la ciliegina sulla torta della Coppa Davis, è un grandissimo ritorno per tutti, su scala nazionale e locale – racconta il consigliere del Ct Massa -. Ci aspettiamo che dall’anno prossimo ci sia un boom come ai tempi di Tomba o del nuoto. Noi stiamo già vedendo facce nuove che vengono a provare il tennis, quindi l’anno prossimo ci aspettiamo una frequentazione più alta delle ore, dei corsi e magari anche un numero più alto dei tesserati».
Il 2023 del Ct Massa sta volgendo al termine. Che anno è stato?
«Un anno molto positivo, che ha visto una novità a livello dirigenziale, con l’elezione di un nuovo consiglio e di un nuovo presidente come Giorgio Errani, papà di Sara, entrato per portare avanti un progetto con la sua esperienza. Il suo ingresso ha fatto molto piacere a tutti. Uno degli obiettivi del 2024 sarà migliorare la nostra scuola tennis, portandola a un livello ancora più alto».
A chi vi rivolgete con la vostra scuola?
«Dai più piccoli delle scuole materne fino ai 15-16enni. Abbiamo una settantina di ragazzi, stiamo facendo un grande lavoro di reclutamento nell’intero comprensorio tra Massa, Bubano, Bagnara, Sant’Agata, San Bernardino, dove andiamo innanzitutto nelle Scuole Elementari. Abbiamo acquisito una figura specifica, un’istruttrice di tennis ma anche preparatore fisico come Chiara Grementieri, che è stata inserita nel nostro staff, per migliorarlo ancora. A proposito di new-entry, c’è il direttore tecnico della scuola, Michele Montalbini, un professionista di grande esperienza, che ha collaborato con la Federazione e che aveva seguito la crescita di Sara Errani. E poi abbiamo il maestro Yuri Mandia. L’obiettivo è lavorare sui numeri, ma anche sulla qualità e sulla crescita dei ragazzi. La Federazione ci insegna che, se lavoriamo bene e con uno staff qualificato, possiamo migliorare tanto nei numeri ma anche nel livello. Non vogliamo diventare un’accademia, che tanto va di moda, ma una scuola tennis di riferimento per la Bassa Romagna».
Oltre al tennis ci sono altre due declinazioni molto di moda.
«Abbiamo anche due campi da padel, che funzionano e che ci hanno permesso di aumentare il numero di frequentatori del circolo. Da due mesi a oggi stiamo lanciando con buon successo il pickelball, uno sport che mescola elementi del tennis, del ping pong e del badminton. Partito negli Usa, ora si sta espandendo anche in Italia. In provincia di Ravenna siamo stati tra i primi, sfruttiamo la nostra struttura che si presta molto per realizzare questi campi. E’ un investimento migliore rispetto al padel, quindi facilita la diffusione. Abbiamo già 40 persone che frequentano le nostre serate a tema dedicate a questo sport, dove mettiamo a disposizione le attrezzature e un tecnico che insegna le regole. Il passo successivo sarà organizzare anche l’attività agonistica. Ora vogliamo confermarci in Serie A con i grandi, ma poi punteremo sempre tanto sull’attività giovanile, che è l’anima del circolo. A livello di titoli siamo arrivati secondi nell’Under 14 femminile in Emilia Romagna, mentre l’Under 10 (mista, ndr) ha vinto il titolo nazionale di macroarea. Siamo davvero soddisfatti del nostro 2023».
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-tennis-alla-scoperta-del-ct-massa-lombarda-nel-2024-puntiamo-ancora-piu-in-alto-n41870 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione