Regione, conclusi i lavori sul primo tratto del canale emiliano romagnolo: manutenzione straordinaria su argini e sponde

Romagna | 12 Febbraio 2024 Cronaca
regione-conclusi-i-lavori-sul-primo-tratto-del-canale-emiliano-romagnolo-manutenzione-straordinaria-su-argini-e-sponde
Il primo tratto del Canale Emiliano-Romagnolo, una delle maggiori opere idrauliche italiane, avrà maggiore efficienza dopo interventi di stabilizzazione e ripristino, inaugurati in mattinata: tre chilometri, da valle del fiume Reno fino a monte dell'impianto di Crevenzosa, nel territorio di Galliera (Bologna). Grazie alle opere sarà garantito un incremento del 20% dell'efficienza del Cer, la cui portata di acqua sarà di 60 metri cubi al secondo, con un risparmio di energia spesa per il funzionamento delle pompe idrovore all'impianto Palantone; si avrà inoltre, spiega il consorzio di gestione, maggiore sicurezza per una delle più importanti vie d'acqua italiane, grazie alla manutenzione straordinaria di argini e sponde: tutto a beneficio di una superficie irrigabile pari a 175 mila ettari tra le province di Bologna, Forlì-Cesena, Ferrara, Ravenna e Rimini. Il cantiere, affidato all'Impresa Calzoni Spa di Fontignano (Perugia) si è concluso secondo le tempistiche del cronoprogramma, così da rendere nuovamente operativa l'infrastruttura in meno di 1.010 giorni e nonostante fosse possibile fare i lavori solo nei periodi 'extra-irrigui', tra novembre e febbraio, a Canale vuoto. E' stato finanziato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze con 7 milioni e 530 mila euro sulla base di una soluzione ideata dagli stessi tecnici del Cer e basata sull'utilizzo di lastre in calcestruzzo con fibre polimeriche che garantiscono una maggiore velocità di scorrimento, ma anche più resistenza al rivestimento. Presenti all'inaugurazione, i vertici del Cer, il presidente Nicola Dalmonte e la direttrice Raffaela Zucaro, Stefano Zanni, sindaco di Galliera, Galeazzo Bignami, viceministro Infrastrutture e Trasporti, Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia-Romagna.
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-regione-conclusi-i-lavori-sul-primo-tratto-del-canale-emiliano-romagnolo-manutenzione-straordinaria-su-argini-e-sponde-n43001 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione