Ravenna, falsi licenziamenti e manodopera in nero: ristorante nei guai

Romagna | 06 Settembre 2023 Cronaca
ravenna-falsi-licenziamenti-e-manodopera-in-nero-ristorante-nei-guai
Personale dell’Ispettorato del Lavoro di Ravenna, nell’ambito del contrasto al lavoro irregolare e allo sfruttamento della manodopera, ha portato a termine un’operazione che ha interessato un noto ristorante della provincia. L’accertamento si è concentrato su un contratto di cooperazione tra imprese (cosiddetto "contratto di rete") stipulato tra la società, con sede a Ravenna, e una società di servizi con sede extra regione. Il contratto di rete nascondeva una fornitura di manodopera a vantaggio della società ravennate che licenziava il proprio personale - composto da una quindicina di lavoratori tra cuochi, camerieri e lavapiatti - successivamente assunto dalla società di servizi, che lo “distaccava” alla società di ristorazione ravennate. In questo modo la società abbatteva tutti gli oneri retributivi e contributivi. Parte della retribuzione dei lavoratori “distaccati”, inoltre, veniva integrata dal titolare della società ravennate attraverso pagamenti “fuori busta” in contanti, sottratti alla contribuzione obbligatoria. Infine alcuni lavoratori non avevano stipulato alcun contratto di lavoro ed erano, pertanto, occupati completamente in “nero”. Oltre alle maxi-sanzioni per il lavoro nero è stata accertata un’evasione contributiva di oltre 20mila euro. I trasgressori sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria per somministrazione fraudolenta di manodopera.
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-ravenna-falsi-licenziamenti-e-manodopera-in-nero-ristorante-nei-guai-n40437 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione