Massa Lombarda, ecco la prima casa stampata in 3D dalla Wasp

Romagna | 06 Ottobre 2018 Economia
massa-lombarda-ecco-la-prima-casa-stampata-in-3d-dalla-wasp
C’eravamo lasciati nel 2015 con la Big Delta WASP 12 metri, la stampante più grande del mondo. Ora, dopo altri tre anni di ricerca per ottimizzare ed evolvere la tecnologia, WASP è orgogliosa di presentare un nuovo traguardo raggiunto: Crane WASP the infinity 3d printer. Si tratta di un sistema di stampa 3d collaborativa capace di stampare abitazioni. Contenuto nel Maker Economy Starter Kit di WASP, stampa materiale reperito a Km 0 come il nostro simbolo guida: la vespa vasaia. “Rispettando il nostro passato guardiamo al futuro con una nuova stampante 3d per scala architettonica” dichiara il fondatore di WASP, Massimo Moretti.
La presentazione ufficiale avverrà nel corso dell’evento “Viaggio a Shamballa”, che si svolgerà sabato 6 e domenica 7 ottobre a Massa Lombarda. Oltre alla tecnologia verrà presentato il caso studio 2018: Gaia, primo modulo in terra cruda al mondo stampato in 3D. Una struttura realizzata con la terra del luogo, paglia e lolla di riso. Gaia, denominata tale per l’utilizzo di terra cruda come principale legante della miscela costituente, può essere considerata un nuovo modello architettonico ecosostenibile con particolare attenzione all’impiego di materiali naturali di scarto, provenienti dalla filiera produttiva del riso e orientati alla realizzazione di murature particolarmente efficienti dal punto di vista bioclimatico e di salubrità degli ambienti. L’involucro esterno, completamente stampato in 3d in sito attraverso la stampante Crane WASP, è stato progettato con la finalità di integrare al proprio interno i sistemi di ventilazione naturale, di isolamento termo-acustico e di impiantistica. La deposizione del materiale a base di terra cruda, paglia e lolla di riso viene controllata attraverso articolati intrecci in grado di conferire al contempo solidità costruttiva e variazione geometrica lungo l’intero sviluppo murario.
Sulla base dei dati sperimentati è possibile immaginarsi in maniera concreta nuovi scenari economici, in cui un ettaro di risaia coltivata è in grado di produrre 100 mq di superficie costruita. L’esperienza di Gaia offre l’occasione per divulgare le­ molteplici potenzialità che la stampa 3d può ancora esprimere grazie alle risorse presenti nel territorio agricolo mondiale, garantendo livelli minimi di impatto ambientale a fronte di infinite soluzioni progettuali, indispensabili per le nuove frontiere dell’abitare.
Ma “Viaggio a Shamballa” è un evento che propone anche altro. Verrà aperto sabato 6 ottobre alle 10 dalla conferenza “A call to save the world”, in cui si confronteranno i massimi esperti mondiali di stampa 3d a livello architettonico. Nel pomeriggio alle 14.30 gli interventi del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e del sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi. Poi la visita al parco tecnologico e l’illustrazione di Gaia. Domenica 7 ottobre è previsto un fitto programma di workshop e conferenze, con la possibilità per tutti di conoscere i progetti che WASP porta avanti anche nei settori dell’artigianato digitale, cibo, sanità, energia e arte.
L’iniziativa è a ingresso libero e si svolge in collaborazione con il Comune di Massa Lombarda. La conferenza “A call to save the world” sarà all’ex chiesa del Carmine in via Rustici 2. Tutti gli altri eventi si svolgeranno nella nuova sede di WASP in via Castelletto 4, sempre a Massa Lombarda.
 
Qui il programma completo dell’evento: https://www.3dwasp.com/viaggio-a-shamballa/
 
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-massa-lombarda-ecco-la-prima-casa-stampata-in-3d-dalla-wasp-n18778 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione