Lugo tra le sei finaliste della Capitale Italiana del Libro 2023

Romagna | 22 Febbraio 2023 Cronaca
lugo-tra-le-sei-finaliste-della-capitale-italiana-del-libro-2023
Si è svolta in modalità on-line, nei giorni scorsi, l'audizione dei rappresentanti del Comune di Lugo con la giuria nominata dal ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano per decretare quale sarà la città insignita del titolo di Capitale italiana del libro 2023.
La città di Baracca risulterebbe tra l'altro tra le 6 finaliste di una rosa di contendenti che un mese fa contava 14 città. Tuttora il sito del Ministero della Cultura non ha aggiornato la lista, ma in ogni caso verosimilmente mancano pochi giorni alla nomina, anche perché la prima metà dei fondi legati al titolo verranno stanziati (da indicazioni presenti sul bando) nel mese di marzo. L'anno scorso la capitale italiana del libro, Ivrea, venne nominata a metà febbraio.
 
Il sindaco Davide Ranalli, con l’assessora alla Cultura Anna Giulia Gallegati, la direttrice della biblioteca Trisi Maria Chiara Sbiroli e la responsabile del servizio istituzioni culturali Giuditta Lughi, ha dunque presentato in audizione on-line il progetto alla base della candidatura di Lugo.
“Poter raccontare il nostro progetto alla giuria è stato motivo di grande soddisfazione – ha spiegato il sindaco Davide Ranalli - . Questa candidatura ha attivato tante energie nel nostro territorio e il viaggio che abbiamo intrapreso finora è stato entusiasmante. Confidiamo di aver trasmesso al meglio i nostri punti di forza. Ne è valsa la pena”.
 
Il dossier di candidatura si snoda attorno al concetto di esplorazione– della lettura e dei motivi della non lettura – contando anche sul fatto che il 2023 è il 230° anniversario della nascita dell’esploratore, cartografo e geografo Agostino Codazzi, illustre cittadino lughese nato nel 1793 che ha contribuito a gettare le basi della cartografia in Colombia e in Venezuela. Dopo l’annuncio della candidatura e l’evento pubblico al Teatro Rossini, tutta la città, in collaborazione con l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, si è attivata attorno a questa sfida che sta arrivando alle battute finali.
 
Lugo si è candidata a capitale italiana del libro 2023 con il sostegno della Regione Emilia-Romagna a cui si sono aggiunti quello dell’Università di Bologna, del Comune e della Provincia di Ravenna e della Biblioteca Classense. Recentissima la relazione con l’Istituto Geografico Augustin Codazzi di Bogotà che ha assicurato il proprio sostegno per allargare la rete di collaborazioni nel segno del grande esploratore.
 
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-lugo-tra-le-sei-finaliste-della-capitale-italiana-del-libro-2023-n37538 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione