Faenza, condannato per aver ucciso un ciclista: aveva falsificato i documenti di guida

Romagna | 17 Febbraio 2023 Cronaca
faenza-condannato-per-aver-ucciso-un-ciclista-aveva-falsificato-i-documenti-di-guida
Ammalato di diabete, aveva falsificato i documenti per il rinnovo della patente sottraendosi così all'obbligo delle visite periodiche.Ma durante una crisi ipoglicemica, era svenuto travolgendo con il suo suv e uccidendo sul colpo un ciclista.Per questa ragione ieri sera un 64enne di Faenza è stato condannato a una pena totale di tre anni e otto mesi di reclusione per omicidio stradale e falso. La procura aveva chiesto sette anni e 10 mesi. L'incidente mortale risale al 10 ottobre 2019: a perdere la vita sulla via Emilia a Cosina di Faenza - era stato un ingegnere 67enne di Villagrappa (Forlì-Cesena) che stava rincasando dopo un giro in bici. Il suv lo aveva falciato alle spalle poi era finito contro un cordolo: nell'urto, il veicolo aveva perso un semiasse e aveva proseguito su tre ruote per almeno 800 metri ancora prima di finire la sua corsa contro il guard rail. Carabinieri e 118 avevano trovato il 64enne privo di sensi. In ospedale gli era poi sta diagnosticata una crisi ipoglicemica. Dai successivi controlli era emerso che aveva falsificato il certificato del settembre 2016 che gli garantiva due anni di guida invece che solo uno prima della ripetizione degli esami. Nel 2018 l'escamotage era stato usato di nuovo, questa volte per tre anni. In udienza è emerso che il 64enne aveva un dispositivo impiantato sottocute per monitorare il livello di glicemia. Ma quel giorno invece di fermarsi - ha sottolineato il pm in requisitoria - aveva continuato a guidare accettando il rischio di un possibile incidente.
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-faenza-condannato-per-aver-ucciso-un-ciclista-aveva-falsificato-i-documenti-di-guida-n37473 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione