Elezioni Comunali, 100 giorni al voto di 50 comunità in Romagna: Forlì, Misano e Lugo le sfide più attese

Romagna | 01 Marzo 2024 Politica
elezioni-comunali-100-giorni-al-voto-di-50-comunit-in-romagna-forl-misano-e-lugo-le-sfide-pi-attese
Manuel Poletti - Cento giorni o poco meno al voto delle Comunali dell’8 e 9 giugno, per l’Emilia-Romagna è una tornata importante perché sono chiamati al rinnovo oltre 220 Comuni, fra cui cinque capoluoghi: Modena, Reggio Emilia, Ferrara, Forlì e Cesena. Oltre a questi ultimi, altri trenta sono poi i Comuni con più di 15mila abitanti, ovvero quelli dove se nessuno dei candidati raggiungerà il 50% dei voti, si andrà al ballottaggio, due settimane dopo.
In particolare in Romagna sono 50 le amministrazioni comunali che verranno rinnovate: 20 Comuni in provincia di Forlì-Cesena, 16 in quella di Rimini e 14 in quella di Ravenna. Certo, non si voterà nei capoluoghi Ravenna e Rimini, big per attrazione turistica ed economica, ma alcune sfide si presentano molto interessanti e più equilibrate del recente passato.
In primis andrà valutato il dato dell’affluenza alle urne, in calo da anni in ogni tornata elettorale, che di solito ha sfavorito il centrosinistra. Ricordiamo poi che oltre al rinnovo di molti sindaci e consigli comunali, si voterà anche per le Europee (solo nella giornata di domenica 9).
Bisognerà inoltre capire che impatto avrà l’alluvione di un anno fa sull’elettorato, alcune comunità che andranno al voto infatti sono state particolarmente colpite, con tanti problemi per le amministrazioni comunali nei rapporti con la propria cittadinanza. Sul tavolo ci sono macro temi romagnoli come aeroporti, fiere, infrastrutture viarie, sistema delle acque, università, porto di Ravenna/Zona logistica semplificata, Piano strategico e programmazione urbanistica, sviluppo dei servizi socio-sanitari ed educativi, sui quali i candidati sindaco si dovranno esprimere.
Le sfide più rilevanti sono quelle di Cesena, Forlì, Lugo, Cervia, Forlimpopoli, Bagnacavallo, Savignano sul Rubicone, Conselice, Brisighella, Misano, Bellaria-Igea Marina e Santarcangelo di Romagna. Al voto anche piccole comunità collinari, molto segnate da alluvione e terremoto come Tredozio, Modigliana, Casola Valsenio.
A livello politico l’elezione del nuovo sindaco di Forlì è la partita più attesa, con il centrosinistra che cercherà di riconquistare il Comune perso 5 anni fa. Il centrodestra punta al bis di Gian Luca Zattini, lo sfidante è un volto molto noto in città, protagonista nella cooperazione e nel terzo settore: Graziano Rinaldini, che per esperienza e qualità del lavoro espresso in passato ha tutte le credenziali per vincere. I fattori in campo però sono tanti e diversi; certo è che la giunta forlivese di centrodestra, a trazione leghista, ha suscitato più di un malumore in città, a partire dalla gestione dell’alluvione.
Altre sfide delicate, questa volta per il centrosinistra che le amministra, sono Lugo e Conselice nel ravennate, per motivi diversi, anche se il centrodestra non schiererà nomi altisonanti in queste comunità. A Cesena, Cervia, Bagnacavallo, Santarcangelo, Russi, Forlimpopoli il centrosinistra non dovrebbe invece trovare particolari difficoltà nel confermarsi alla guida delle città.
 
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Appuntamenti
Buon Appetito
Progetto intimo
FuoriClasse
Centenari
Mappamondo
Lab 25
Fata Storia
Blog Settesere
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-elezioni-comunali-100-giorni-al-voto-di-50-comunit-in-romagna-forli-misano-e-lugo-le-sfide-piu-attese-n43332 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione