Cesena, un nuovo bosco urbano nell’area verde di Sant’Anna

Romagna | 06 Settembre 2023 Cronaca
cesena-un-nuovo-bosco-urbano-nellarea-verde-di-santanna
Guarda al futuro l’area verde di Sant’Anna, collocata tra il fiume Savio e la zona delle Concessionarie di Cesena, che ben presto sarà interessata da un importante progetto di imboschimento a cura del Comune e di Arbolia con la messa a dimora di 2977 piante. Questa fase sarà preceduta da una opportuna preparazione del terreno che consiste in un’attività di aratura e di profonda lavorazione del suolo, spandimento del letame maturo o compost e una lavorazione di affinamento dello stato superficiale. 

Lo scopo è di donare un nuovo bosco alla città al fine di implementare la dotazione del patrimonio verde comunale e difendere la biodiversità naturalistica del territorio. È questo il proposito di Arbolia,  la società benefit creata da Snam e Fondazione Cassa Depositi e Prestiti, che nel 2021 ha avviato un percorso condiviso con il Comune di Cesena al fine di realizzare interventi di imboschimento e di forestazione urbana sul territorio cittadino.
 
“La nascita di questo bosco che si estende per 19.245 mila metri quadrati – commenta l’Assessora alla Sostenibilità ambientale Francesca Lucchi – avviene in un momento particolarmente significativo per la nostra città: rappresenta la rinascita e ci accompagna verso un futuro che deve essere sempre più caratterizzato dalla forte relazione tra l’ambiente urbano e l’elemento naturalistico. La collaborazione avviata con la società Arbolia si inserisce nell’articolata programmazione comunale di politiche a tutela dell’ambiente che prevede, tra le altre azioni messe in campo, un organico piano di forestazione necessario a contrastare i cambiamenti climatici grazie alla capacità degli alberi di sottrarre la CO2 dall’atmosfera. Questo piano inoltre apporterà benefici in termini di filtraggio degli inquinanti, diminuzione delle temperature locali, contrasto al dissesto idrogeologico e regolazione dei flussi delle acque. A pochi metri dall’area verde di Sant’Anna – prosegue l’Assessora – sorge il primo bosco urbano di Cesena, area naturale di 35 mila metri quadrati, dove lo scorso maggio sono state messe a dimora 5.900 piantine forestali, di cui 183 arboree e le altre arbustive e 150 alberi di maggiori dimensioni come ciliegi, querce, betulle e frassini. Una connessione importante che farà di questa porzione cittadina, vicina al fiume Savio, una vera alleata dell’ambiente”. Nella giornata di domani, giovedì 7 settembre, sarà avviata l’attività di aratura profonda del suolo, attualmente soffocato dal fango dell’alluvione, con relativo approntamento del cantiere.
 
Come definito anche dal Ministero dell’Ambiente, boschi e alberi di città e altri spazi verdi come parchi e prati contribuiscono in modo significativo al miglioramento della qualità di vita negli spazi urbani regolando la temperatura, fungendo da filtro contro gli inquinanti atmosferici e immagazzinando Co2 e acqua piovana. Inoltre, favoriscono la biodiversità vegetale e costituiscono spazi vitali importanti per la fauna. Nello specifico, l’area di Sant’Anna è collocata alle porte dell’abitato di Cesena tra una grande zona industriale/commerciale e il fiume Savio in una zona fruibile dalla popolazione attraverso le piste ciclabili già presenti e in relazione al limitrofo nuovo centro sportivo. Per la sua posizione il nuovo bosco garantirà benefici ecosistemici al territorio e alla comunità anche in termini di fruibilità.
 
Quali sono le piante che saranno messe a dimora? Alberi di nocciolo, frassino, salice, pioppo, pesco, melo, albicocco, ciliegio e prugna. Le piante saranno reperite da vivai forestali locali, con certificazione di provenienza, e saranno dotate di shelter e disco pacciamante quali accessori atti a garantire, nei primi anni di avvio dell’impianto, il corretto sviluppo verticale e la protezione da fauna selvatica nonché a ridurre la competizione delle specie erbacee.
 
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-cesena-un-nuovo-bosco-urbano-nellarea-verde-di-santanna-n40453 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione