Basket B, Blacks Faenza, parte la corsa al secondo posto: l’importanza di tenere dietro Fabriano

Romagna | 17 Febbraio 2023 Sport
basket-b-blacks-faenza-parte-la-corsa-al-secondo-posto-limportanza-di-tenere-dietro-fabriano
Valerio Roila
Meno dieci. Ogni conto alla rovescia che si rispetti parte da quella cifra. Che è anche il numero di partite che i Blacks dovranno disputare per concludere la stagione regolare. La situazione di classifica, con Rieti a fare l’andatura e Firenze che ha abbandonato il tavolo, ha ristretto l’orizzonte degli eventi dei faentini, rendendo improbabile (ma non impossibile) sia la possibilità di arrampicarsi in vetta, distante 6 punti, sia quella di scendere troppo in basso (+6 sulla quarta, +8 sulle quinte), a meno di filotti entusiasmanti o crolli imprevedibili. Dopo la caduta esterna di domenica scorsa con Fabriano, che ha determinato l’aggancio al secondo posto dei marchigiani, i quali hanno girato a loro favore la differenza canestri, tutto lascia presagire che il «corpo a corpo» con la stessa Ristopro per la conquista della piazza d’onore possa perpetuarsi in questo ultimo terzo di regular season. Un duello, quello tra neroverdi e biancazzurri, non certo platonico.

FORMULA E SCENARI
Va ricordato che, se le prime quattro saranno tutte ammesse alla B d’élite selezionata quest’anno per via della riforma del campionato, queste parteciperanno anche ai playoff promozione per salire in A2. Nel primo turno, il girone C s’incrocerà con il D e gli scontri (prima contro quarta, seconda contro terza), al meglio delle cinque gare, daranno alla meglio classificata il vantaggio del fattore campo nell’eventuale «bella». Ecco perché arrivare secondi, invece che terzi, può fare tutta la differenza del mondo. E ciò va unito al fatto di poter avere un accoppiamento con una squadra sulla carta di minor valore tecnico. Per ora al terzo posto nel girone meridionale ci sarebbe una Roseto partita a rilento ed ora in piena rimonta, ma si può presumere che risalga ulteriormente la china. E sul gradino basso del podio potrebbe scalare una potenzialmente meno solida Luiss Roma.

CALENDARIO
Il girone di ritorno è ancora quasi tutto da giocare, la difficoltà degli impegni residui va tarata sugli appuntamenti già onorati. Ed in tale ottica, Fabriano si è già giocata due «jolly» contro squadre di bassa classifica (Empoli e Cervia). Entrambe devono ancora affrontare la capolista (i marchigiani nel loro fortino di Cerreto d’Esi, dove finora non hanno mai perso, i Blacks a Rieti), mentre Faenza ha già affrontato e battuto la quarta in graduatoria Fiorenzuola, con la Ristopro che vi si dovrà recare nel finale di stagione. Nell’immediato, prima della pausa per la Final Four di Coppa Italia, Stanic e soci dovranno affrontare due trasferte non agevoli (Jesi e Piacenza), inframezzate dall’impegno interno con la più malleabile Matelica. Per i Blacks ci sono in programma due derby esterni (Tigers domenica, poi Andrea Costa), con in mezzo Jesi ospite al PalaCattani. Tutto sommato, i Raggisolaris, che per via dello scontro diretto negativo devono far meglio dei rivali, avrebbero un lieve vantaggio. Se non ci fossero di mezzo i problemi di infermeria che stanno gravando sul settore lunghi (a Molinaro si sono aggiunti i problemi che hanno appiedato Poggi e Morciano) e che mettono ora in crisi la solidità dell’impianto di squadra di coach Garelli.
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-basket-b-blacks-faenza-parte-la-corsa-al-secondo-posto-limportanza-di-tenere-dietro-fabriano-n37454 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione