Ravenna, la Guardia Costiera in addestramento nell’Adriatico

Emilia Romagna | 16 Marzo 2023 Cronaca
ravenna-la-guardia-costiera-in-addestramento-nelladriatico

Nell’ambito delle attività addestrative previste dal Comando Generale del Corpo delle capitanerie di porto-guardia costiera, al fine di mantenere una elevata capacità di pronto intervento in caso di emergenze in mare, si sono svolti specifici incontri tra le componenti della Guardia Costiera della Base Aeromobili di Sarzana e del personale del Reparto Operativo della Direzione Marittima di Ravenna, propedeutici al concomitante svolgimento delle mirate esercitazioni aeronavali, di cui al relativo bando di pericolosità n.22/23 del 13 u.s. e correlato avviso ai naviganti.

In particolare, sono stati curati appositi briefing operativi per incrementare le capacità di cooperazione aeronavale tra gli equipaggi degli elicotteri e quelli delle motovedette della Guardia Costiera per definire le opportune procedure tecniche utili a garantire il trasbordo degli aerosoccorritori della Guardia Costiera sui mezzi navali per il tramite della tecnica del c.d. “hi-line”, ossia di una peculiare modalità di connessione mobile tra i due mezzi, pur impegnati in regolare corso di navigazione e/o in sosta a punto fisso.

Difatti, per il tramite di un caratteristico cavo di collegamento, è possibile così procedere al trasferimento di persone dall’unità navale all’elicottero e viceversa nonché all’eventuale recupero di barelle o di cestelli, estremamente indicati nelle fasi di soccorso marittimo.

I mezzi impiegati, appartenenti al Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, risultano essere particolarmente performanti, sia in ambito aeronautico che marittimo, difatti sono stati utilizzati l’ultimo tipo di aeromobile acquisito dalla Guardia Costiera, ovvero il mod. AW 139*, denominato “Nemo 16” e la già nota motovedetta SAR CP 328**, di stanza in Ravenna, prevalentemente destinata alla ricerca e soccorso, del tipo inaffondabile ed ognitempo (http://www.guardiacostiera.gov.it/mezzi-e-tecnologie/Pages/mezzi-e-tecnologie.aspx) .

Il rischieramento dell’elicottero su Ravenna ha goduto della preziosa e professionale assistenza del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare di Cervia, che ha assicurato il necessario supporto tecnico-logistico, concorrendo al regolare svolgimento di tutte le fasi operative, le quali hanno anche registrato condizioni meteomarine non del tutto favorevoli, ma che sono per l’appunto servite a simulare gli scenari più svantaggiati, dovendo governare con mare formato e raffiche di vento da direzioni variabili.

L’occasione è stata, altresì, colta anche per l’esecuzione di alcune missioni di vigilanza aerea nell’ambito della filiera della pesca e della tutela dell’ecosistema-marino, a supporto delle unità di polizia marittima operanti presso la Capitaneria di porto di Ravenna e l’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto Garibaldi, avvalendosi dei sofisticati sistemi di scoperta, che consentono di documentare le diverse condotte in modo totalmente occultato.

In ultimo, si rammenta l’esistenza del “numero blu 1530”, dedicato alle emergenze marittime, che consente di contattare direttamente il più vicino Comando della Guardia Costiera, in caso di concreto ed attuale pericolo per la salvaguardia della vita umana in mare.

Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-emilia-romagna-ravenna-la-guardia-costiera-in-addestramento-nelladriatico-n37823 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione