Da Ravenna a Forlì, il Pd si mobilita per la manifestazione «Per un futuro più giusto. L'alternativa c'è» a Roma sabato 11

Emilia Romagna | 10 Novembre 2023 Politica
da-ravenna-a-forl-il-pd-si-mobilita-per-la-manifestazione-per-un-futuro-pi-giusto.-lalternativa-c-a-roma-sabato-11
"Per un futuro più giusto. L’alternativa c’è”. È questo il titolo della manifestazione organizzata dal Partito Democratico, sabato 11 novembre in Piazza del Popolo a Roma, a partire dalle ore 14.La manifestazione è aperta a tutti coloro che vogliono avere un futuro più giusto, difendere la pace e i diritti civili e sociali, la sanità pubblica, il diritto alla casa, che chiedono un salario minimo, la salvaguardia del pianeta. «Un grande ritorno del popolo dem in piazza - come ha sottolineato il segretario del Pd ravennate Alessandro Barattoni. Al centro temi quali le crescenti disuguaglianze, il diritto alla salute sempre più indebolito dal mancato finanziamento della sanità pubblica, il salario minimo per un lavoro che significhi dignità per il quale abbiamo raccolto quasi mezzo milioni di firme. In piazza, inoltre, il Pd ravennate insieme alle altre federazioni romagnole, porterà striscioni su un tema specifico: il post alluvione e le mancate risorse stanziate dal governo». Per agevolare la partecipazione di tutte e tutti il Pd di Ravenna ha organizzato dei pullman per raggiungere il luogo della manifestazione. Di seguito partenze e orari: RAVENNA ore 6:30 viale della Lirica, 11 (sede Pd); LUGO ore 6:30 piazzale Veterani Dello Sport, 2 (piscina comunale); RIOLO TERME ore 6:15 stazione autobus; FAENZA ore 6:45 piazzale Pancrazi (stadio B.Neri). Per informazioni e prenotazioni: 0544/281611; organizzazione@pdravenna.it
 

"Abbiamo raccolto tante adesioni alla manifestazione promossa dal Partito Democratico che si terrà in Piazza del Popolo a Roma sabato 11 novembre alle ore 14", comunica Gessica Allegni, segretaria territoriale del PD Forlivese. "Iscritti, elettori e simpatizzanti hanno risposto numerosi all'invito a scendere in piazza insieme, per far sentire la nostra voce - continua la segretaria dem -. Partiremo da Forlì e Forlimpopoli con due pullman pieni, altre persone in treno e con mezzi propri per raggiungere Roma e affermare con convinzione che non ci rassegniamo a questo Governo e contrasteremo con tutte le nostre forze una manovra profondamente iniqua. Saremo in piazza per costruire insieme l'alternativa - spiega Allegni -, per difendere la sanità pubblica contro i tagli al Fondo Sanitario Nazionale, per il salario minimo contro l’aumento dei contratti precari proposti dal Governo, per il diritto alla casa mentre nella finanziaria è stato tagliato il fondo affitti, per salvare il pianeta contro i negazionisti dell’emergenza climatica al Governo che stanno bloccando le rinnovabili, per l’eguaglianza contro le discriminazioni dei migranti e delle persone LGBTQI, per tutelare i diritti sociali e i diritti civili, per dire che chi nasce e cresce in Italia è italiano e nessuno gli può togliere questo diritto. Scendiamo in piazza per la pace, per chiedere un cessate il fuoco tra Isralele e Palestina e per ribadire la nostra contrarietà alla scelta dell’Italia di non aver votato la risoluzione ONU per una immediata tregua umanitaria".


 
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-emilia-romagna-da-ravenna-a-forli-il-pd-si-mobilita-per-la-manifestazione-per-un-futuro-piu-giusto.-l-alternativa-c-e-a-roma-sabato-11-n41531 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione