Il gusto antico e autunnale del Bartolaccio a Tredozio dal 2 novembre

Faenza | 01 Novembre 2014 Cultura
il-gusto-antico-e-autunnale-del-bartolaccio-a-tredozio-dal-2-novembre
Profumi intensi e sapori d’autunno per la 29ª sagra del Bartolaccio a Tredozio. Il tortello alla lastra è un prodotto tipico di tutte le valli della collina romagnola e toscana, ma qui ha la particolarità di avere il nome proprio «Bartolaccio», da qualche anno registrato, come se fosse uno di famiglia. E forse un po’ lo è, visto che fin dai tempi antichi in ogni famiglia le donne all’arrivo dei primi freddi autunnali cucinano questo tortello ripieno di patate, pancetta e pecorino, aggiungono i loro ingredienti segreti e lo cuociono alla lastra, in modo che la sfoglia diventi un croccante involucro per contenere il ricco ripieno. La versione che si potrà assaggiare domenica 2 e domenica 9 novembre presso gli stand della Pro Loco in piazza Vespignani a Tredozio è quella più classica e ricca di gusto.
Accanto al Bartolaccio, re della festa, si potranno gustare altri prodotti tipici dell’autunno come la polenta, la paciarela tredoziese (che è una polenta condita con porri e fagioli), i dolci di castagne e le caldarroste, il tutto  accompagnato da un buon bicchiere di vino. Tutti sapori della nostra terra che raccontano un mondo passato, dove farina di polenta e castagne erano la base della cucina nei mesi freddi, insieme alla pancetta conservata sotto sale e al pane fatto al forno.
In occasione della sagra nel centro storico ci saranno anche bancarelle dei prodotti di stagione e di piccolo artigianato, presenti fin dalla mattina, e ci sarà la possibilità di pranzare al coperto negli stand della Pro Loco. Il pomeriggio sarà allietato da musica dal vivo e intrattenimento per i più piccoli, non mancheranno poi momenti per scoprire il territorio con le visite guidate al paese. Domenica 2 sarà presente anche uno stand del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, di cui Tredozio fa parte, con tutte le proposte verdi del progetto «Autunno slow». (Barbara Verni)
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione