FAENZA: Nott de Bisò, non mancano le polemiche

CONDIVIDI Condividi
Dopo la notte di San Silvestro, si celebrerà un altro capodanno in Piazza del Popolo a Faenza, quello dei cinque rioni del Palio del Niballo. Sono infatti incominciati già da alcune settimane i preparativi per la tradizionale quanto spettacolare Nott de Bisò durante la quale, esattamente allo scoccare della mezzanotte tra il 5 e il 6 gennaio, verrà appiccato il rogo ad un mastodontico fantoccio rappresentante “Annibale il saraceno” , vestito di colore nero in onore del rione vincitore la scorsa edizione del Palio.Dalla mattina e fino al momento del falò saranno aperti gli stand gastronomici rionali, che prepareranno, tra le altre, numerose pietanze della tradizione romagnola da accompagnarsi ad un bicchiere di caldo bisò, il vin brulè aromatizzato da cui prende il nome la manifestazione. Non sono però mancate le polemiche per la visita alla città del leader della Lega Matteo Salvini, per qualcuno infatti si tratterebbe di una manovra elettorale. L'anno scorso però partecipò all'evento l'ex Ministro in quota PD Maurizio Martina
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione