RAVENNA: Piattaforme, dall’estate decomissioning e riconversione

CONDIVIDI Condividi
Sono 60 le piattaforme che si trovano tra Ravenna e Cervia, non tutte ancora in produzione. Eni ha deciso di organizzare “Energie aperte”, fino a metà luglio, per far capire come funzionano, le loro caratteristiche e parlare anche di attività di riconversione e decommissioning. Infatti se la piattaforma Garibaldi C, davanti a Casal Borsetti a Ravenna, compie 25 anni di attività, si comincia a programmare la chiusura mineraria di due sue colleghe l‘Armida e, più a sud, la Regina. Mentre, sempre dal ravennate, partono i progetti per la riconversione di alcune piattaforme.
 
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi editoria L. 250/90


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione