settesere it notizie-romagna-volley-superlega-le-manovre-della-consar-ravenna-aspettando-il-martello-restano-in-cinque-in-arrivo-margutti-jr-e-torna-mengozzi-n24327 001

Volley Superlega, le manovre della Consar Ravenna, aspettando il "martello": restano in cinque, in arrivo Margutti Jr e torna Mengozzi

Romagna | 23 Maggio 2020 Sport
volley-superlega-le-manovre-della-consar-ravenna-aspettando-il-quotmartelloquot-restano-in-cinque-in-arrivo-margutti-jr-e-torna-mengozzi
Sandro Camerani
Beata gioventù. Prosegue la linea verdissima della Consar Ravenna (a proposito, lo sponsor è in trattativa per il prolungamento del rapporto), sia per linea societaria che per strette ragioni di budget legate anche all’emergenza sanitaria. Senza contare che il probabilissimo blocco delle retrocessioni in Superlega, in attesa di approvazione da parte della Fipav, potrebbe convincere tante società a seguire la linea varata da tempo dal Porto Robur Costa. Una linea che ha comunque portato il sodalizio del presidente Luca Casadio a completare praticamente in toto il roster da affidare a coach Marco Bonitta per la prossima stagione.

DA COMPLETARE
Detto questo, va doverosamente aggiunto però che per ufficializzare la partecipazione alla Superlega 2020/2021 il Porto Robur Costa dovrà chiudere il bilancio d’esercizio e reperire i fondi necessari per l’iscrizione anche grazie ai suoi sponsor, Consar in primis. L’impressione è che le difficoltà come sempre non mancheranno, ma la società ravennate riuscirà ancora nell’intento di offrire al suo pubblico (si vorrebbe iniziare a giocare solo a porte aperte) lo spettacolo della massima serie.

RINNOVAMENTO
Rispetto alla Consar che stava per conquistare con grande merito i playoff del campionato poi interrotto, soltanto Batak, Kovacic, Stefani e Recine faranno parte anche del futuro roster, al quale saranno aggiunti magari un paio di giovani virgulti (Baroni?) del sempre fiorente settore giovanile. Prossimo alla riconferma, perché mancano solo i dettagli, è poi il centrale bulgaro Grozdanov, reduce da una bella stagione ravennate. Sono invece partiti, con un buyout non clamoroso ma prezioso almeno in parte, Vernon Evans (Perugia) e Lavia (Modena), oltre ai vari Saitta (Vibo), Alonso (Chaumont), Ter Horst (Perugia), mentre Cortesia e Cavuto per fine presto sono tornati a Trento, con il secondo dirottato poi a Cisterna. Al loro posto sono arrivati il regista bulgaro Seganov, che dovrebbe essere il secondo del promettente Batak, quindi Pinali, che a Modena era opposto di riserva ma qui potrebbe anche giocare in banda al pari del figlio d’arte Pietro Margutti, che torna a casa dopo un certo peregrinare partito dal Club Italia, e Zonca, altro giovane ex azzurrino che ha giocato in Francia, a Nantes, nella stagione ormai passata. Nel reparto centrali è stato ingaggiato il giovane Mosca, in A2 pochi mesi fa, ed è in dirittura d’arrivo la firma di un protagonista eccellente di sei campionati bizantini, inclusi quelli della salita dalla B1 alla massima serie. Si tratta di Stefano Mengozzi, che dopo due anni a Verona e uno a Vibo Valentia, è pronto per tornare a casa e probabilmente chiudervi, nel giro di due-tre campionati, una bella carriera. Al mosaico mancano solo due tasselli, ma uno dovrà essere fondamentale perché si tratterà del martello di riferimento in banda, il nuovo Ter Horst in pratica. La società sta sondando il mercato soprattutto estero, nelle prossime settimane potrebbero anche arrivare novità. Doppiamente gradite, se ci sarà anche l’ufficializzazione entro giugno della sicura iscrizione alla prossima Superlega.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-volley-superlega-le-manovre-della-consar-ravenna-aspettando-il-martello-restano-in-cinque-in-arrivo-margutti-jr-e-torna-mengozzi-n24327 002
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione