settesere it notizie-romagna-volley-superlega-dai-tanti-ex-ai-afenomenia-consar-in-tre-giorni-serve-un-doppio-miracolo-n31598 001
Vai a http://emiliaromagnacultura.it/
Vai a https://garantiregionali.emr.it

Volley Superlega, dai tanti ex ai «fenomeni»: Consar, in tre giorni serve un doppio miracolo

Romagna | 20 Novembre 2021 Sport
volley-superlega-dai-tanti-ex-ai-fenomeni-consar-in-tre-giorni-serve-un-doppio-miracolo
Un totem di grandissima esperienza, due centrali più giovani ma affidabili, uno schiacciatore di riserva e un bazooka pronto a bucare il taraflex. Mancherebbe giusto un palleggiatore nel conto degli ex che può vantare la corazzata Sir Safety Perugia, pronta a entrare domenica pomeriggio al De Andrè con un discreto numero di tifosi al seguito. Il pubblico di Ravenna riabbraccerà due «figli» del cupolone bianco come il 36enne Stefano Mengozzi, ravennate doc ed ex capitano del Porto Robur Costa, e il cotignolese Fabio Ricci, che sarà seguito nel proprio personale derby da un gruppo di amici speciali. Gli «Amici di Fabio Ricci» hanno infatti organizzato la comoda spedizione cotignolese assieme al Comune, come si legge sui social. Sarà l’occasione per ritrovare un altro prodotto del settore giovanile giallorosso, oltre naturalmente agli altri ex come Roberto Russo, a Ravenna nella stagione 2018-2019 in compagnia del lussemburghese Kamil Rychlicki, mentre l’olandese Ter Horst ha indossato la maglia di Ravenna nella stagione successiva, quella interrotta dal Covid. Ma Perugia non ha solo una carovana di ex giallorossi tra le proprie fila. Agli ordini di Nikola Grbic ci sono il palleggiatore della Nazionale, al secolo Simone Giannelli, l’ottimo centralone argentino Sebastian Solè, l’ucraino Oleg Plotnytskiy e soprattutto il cubano naturalizzato polacco Wilfredo Leon, probabilmente il miglior attaccante del pianeta. Basta scorrere l’oceanica rosa degli umbri per rendersi conto di quanto sia impossibile la sfida del Pala De Andrè, per una Consar Rcm reduce dalla brutta trasferta (decisamente più alla portata) di Vibo Valentia, persa con un netto e inequivocabile 3-0 che al momento spiega i tanti (troppi) problemi della banda Zanini, ultima in classifica con appena un punto e nessuna vittoria. Il problema di Ravenna è che gran parte della concorrenza muove sempre la classifica e che all’orizzonte, dopo la partitissima contro Perugia di domenica (ore 18), c’è un altro turno infrasettimanale oggettivamente complicato, per non dire impossibile. Mercoledì 24 novembre, infatti, in occasione dell’ottava giornata di campionato, la Consar Rcm sfiderà un’altra corazzata come Civitanova in trasferta. I campioni d’Italia, allenati dall’ex commissario tecnico azzurro Blengini, possono vantare un altro «parterre de roi»: al volante c’è l’argentino De Cecco, cioè l’altro miglior regista della Superlega, mentre a schiacciare ci pensano monumenti come Juantorena e Zaytsev, senza dimenticare l’impressionante centrale cubano Simon, oltre all’azzurro Anzani e all’ex Diamantini. Insomma, salvo miracoli la classifica della Consar difficilmente si muoverà nelle prossime due partite, con la gara casalinga contro Milano del 28 (da non sbagliare) a chiudere un mese di novembre da paura.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-volley-superlega-dai-tanti-ex-ai-afenomenia-consar-in-tre-giorni-serve-un-doppio-miracolo-n31598 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione