Vacanze, dall’Adriatico all’Appennino, un’estate tutta d’assaporare 

Romagna | 09 Agosto 2022 Gusto
Riccardo Isola - Un agosto di gusto, di grandi e differenziate possibilità di soddisfare i «peccati» di gola. La Romagna in questa parte dell’anno, dal punto di vista dell’offerta enogastronomica, non va certo in vacanza ma anzi offre numerosi possibilità ai gustonauti ed enonauti di spaziare in offerte che sposano la promozione territoriale con le peculiarità in calice e nel piatto. Dalle offerte di pesce sull’Adriatico agli eventi collinari basati sulla promozione della vitivinicolatura e gastronomia autoctona, c’è solo l’imbrarazzo della scelta. Se in più ci si mette scenari naturalistici e paesaggisti evocativi e rilassanti il mix perfetto è servito. 

SPIAGGE FOOD& SOUL
Prosegue il ricco cartellone, almeno fino al 14 agosto con Spiagge Soul Festival dove gli stabilimenti balneari, le spiagge, le banchine e le piazze dei lidi ravennati vengono inondati da un carico di vibrazioni musicali positive e diventano il luogo nel quale riscoprire la propria anima soul in un’ atmosfera allegra, festosa e coinvolgente. Spiagge Soul Festival non è, però, solo concerti e musica. Durante il Festival, i ristoranti, i bar e gli stabilimenti balneari della costa ravennate propongono aperitivi dedicati e ricette tipiche rielaborate per l’occasione con menù degustazione a prezzo fisso, in un’ottica di riscoperta e diffusione della tradizione culinaria locale. La musica dell’anima afroamericana viene così accompagnata dal soul food romagnolo. Per non parlare poi dell’offerta ferragostana nei bagni e stabilimenti con menù alla carta in cui la Romagna tradizionale si sposa con alcune interpretazioni più contemporanee, fusion o comunque capaci di sorprendere il commensale anche più esigente. Impossibile qui riassumere tutte le offerte ma solo per citarne uno noi suggeriamo il fusion-contaminato della Rotonda di Lido Adriano.

ORIOLO DEI FICHI
Tra gli appuntamenti di maggiore successo per l’estate dell’entroterra c’è sicuramente  «Calici sotto la torre». Mercoledì 10 e giovedì 11 agosto nel parco dell’antica torre medievale faentina, dalle 19.30 alle 24 andranno in scena due serate ricche di incontri, degustazioni e sorprese. In entrambe le serate, fino a mezzanotte, nel parco della Torre si potranno degustare il Centesimino, il Famoso, l’Albana, il Sangiovese e gli altri vini dei colli faentini raccontati direttamente dai vignaioli presenti con i loro banchi di assaggio, provando golosi abbinamenti con i cibi locali proposti da produttori di antichi grani, succhi, olio e mieli o con i piatti tipici proposti dal chiosco con ristorazione. Tra le proposte pasta, piadina, affettati, arrosticini, dolci, bicchieri di frutta e non solo. Non mancherà intrattenimento mucisale. In caso di maltempo in una delle serate l’evento sarà recuperato venerdì 12 agosto. Al di là della parentesi del 10 e 11 proseguono, fino a fine mese, tutti i mercoledì sera gli appuntamenti con «Oriolo di sera». Concerti, cene sotto le stelle e altri eventi adatti a tutte le età, che si terranno, dalle 20 alle 24, cenando con i piatti e i vini tipici del territorio manfredo accomodandosi tra i tavoli posizionati ai piedi della Torre oppure scegliendo la modalità pic-nic sulle proprie coperte all’interno del parco.

BRISIGHELLA
Altra location molto suggestiva per un agosto più rurale e naturalistico, oltre alla possibilità di immergersi in modo gustoso in questo territorio collinare brisighellese, è quello offerto dal «Podere La Berta». Siamo a Brisighella e qui la programmazione della cantina, che è anche ristorante, prevede per il  10 agosto il tradizionale picnic di San Lorenzo. Si prosegue l’11 con la cena in vigna (con replica il 18 e 25) e il 13 con l’appuntamento culinario di mezz’estate. Il giorno prima di Ferragosto spazio all’iniziativa «Brace & Bene Fratelli, replicata anche il 26 a cui seguirà il simpaticissimo evento del 19 con cena e dirtimento rural-circense con «Zircus». Non mancherà poi l’apertitivo della domenica (il 21 e 28 agosto) in collaborazione con Botanico di Faenza.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-vacanze-dallaadriatico-allaappennino-unaestate-tutta-daassaporarea-n35020 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione