Scuole dell'infanzia, crollano le domande a Ravenna e Faenza, liste d'attesa quasi azzerate

Romagna | 15 Aprile 2018 Cronaca
scuole-dellinfanzia-crollano-le-domande-a-ravenna-e-faenza-liste-dattesa-quasi-azzerate
Silvia Manzani - Continuano a calare le domande delle famiglie alle scuole dell'infanzia. Nel solo Comune di Ravenna a fare richiesta per il prossimo anno scolastico sono stati in 719 contro i 754 dello scorso anno. Un trend al ribasso che prosegue dal 2014/2015, quando negli uffici di via D'Azeglio erano state registrate 990 richieste. Il fenomeno è legato strettamente, secondo l'assessore all'Infanzia Ouidad Bakkali, al calo demografico, che nella fascia 3-6 anni si attesta intorno al 14%. A questo, però, si aggiunge il fatto che diversi genitori fanno domanda fuori termine, magari per distrazione o perché, avendo figli che non hanno frequentato il nido, posticipano la decisione al periodo primaverile: «Lo scorso anno, quando abbiamo riaperto le iscrizioni, sono arrivate 128 domande». Parlare di lista d'attesa di questi tempi, dunque, è prematuro, anche se qualche supposizione si può fare: «Oltre a dover attendere le richieste fuori termine, stiamo aspettando di scremare le cosiddette doppie ammissioni, ovvero quei bambini che sono stati accolti sia alla comunale che alla statale e le cui famiglie devono quindi scegliere la destinazione». Fatto sta che nel 2017, a conti fatti, erano rimasti fuori 29 bambini su 122 che risultavano in attesa in questo periodo: «A oggi in lista ci sono 129 bimbi, quindi presumiamo anche per il prossimo settembre di avere pochi casi fuori».

FAENZA
A Faenza, dove non esistono scuole dell'infanzia comunali ma solo statali e paritarie, la lista è di una decina di casi alla Girasole e di poco meno di venti bimbi alla Charlot: «Ma l’offerta complessiva - spiega l'assessore alla Scuola Simona Sangiorgi - è in grado di soddisfare la richiesta di tutte le famiglie residenti. Non abbiamo ancora quantificato l’effetto del calo demografico sulle richieste ma siamo certi che ci sia: nel 2012 a Faenza sono nati 501 bambini, nel 2015 492, nel 2016 466 e nel 2017 379. Numeri che parlano da soli». Attesa, anche sul territorio faentino, l’onda lunga delle domande fuori termine: «Ma il posto, se le famiglie non pretendono di andare nella scuola più vicina a casa, c’è per tutti. Piuttosto, il fenomeno negativo al quale assistiamo è quello per cui alcune famiglie preferiscono spostarsi dalle scuole del centro, che accolgono più bambini stranieri. Una tendenza che vene taciuta ma che, se davvero non ci sono di mezzo effettive difficoltà logistiche, non è bello riscontrare».
 
BASSA ROMAGNA
Nella Bassa Romagna la situazione è leggermente diversa. Le domande calano infatti sono a Villanova di Bagnacavallo, dove alla scuola comunale «Le Capanne» sono passate da 24 a 21 (numeri poco significativi per un paesino), e a Massa Lombarda, dove le richieste per la Pueris Sacrum sono scese da 77 a 67. Al Punto unico di iscrizione di Lugo, che raccoglie sia la comunale Capucci che le statali Fondo Stiliano, La Filastrocca e Forbicini di San Potito, c'è invece un'inversione di tendenza, avendo fatto richiesta 108 famiglie contro le 95 dello scorso anno. La lista d'attesa è stata annullata ovunque tranne che a Massa Lombarda, dove i bimbi che aspettano un posto sono dieci.


 
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravenna.confcooperative.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Vai a https://www.trony.it/online/laws/Offerta-lavoro-dml-programmatore-faenza-15-11-2016
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione