settesere it notizie-romagna-russi-apia1-sicurezza-e-coesione-coi-gruppi-di-controllo-del-vicinatoa-n26147 001

Russi, «più sicurezza e coesione coi Gruppi di controllo del vicinato»

Romagna | 16 Ottobre 2020 Cronaca

Si punta sui Gruppi di controllo del vicinato per veder crescere il senso di sicurezza e lo spirito di squadra tra i cittadini. L'esperienza di Russi era partita qualche anno fa, ma con l'andare del tempo s'è un po' sfilacciata. Così l'amministrazione comunale ha pensato ad un nuovo ciclo di incontri per riorganizzare l'esperienza nel capoluogo e nelle frazioni.

Relatrice delle serate sarà Erika Simoncelli, referent del Gcv di Bagnacavallo. «E' importante individuare referenti locali e allargare la platea dei partecipanti – spiega Simoncelli -. Le adesioni spesso hanno un impennata dopo qualche furto o evento negativo la gente, allarmata da quanto accaduto, viene a conoscenza dell'esistenza dei gruppi di vicinato».

Funziona così: i cittadini, nel caso notino movimenti sospetti, hanno comunque il compito di avvertire, in prima battuta, le forze dell'ordine le uniche autorizzate ad intervenire. Poi, in seconda battuta, si potrà dare avviso di quanto visto sulla chat che costituisce la vera anima del Gvc. La segnalazione servirà così a mettere in guardia gli abitanti dei dintorni. I referenti dei diversi Gcv di diverse località, all'occorrenza, potranno comunicare con i colleghi di altri gruppi per diffondere, quando ritenuto utile, la segnalazione. «Così è stata ritrovata a Ravenna, dopo poche ore, un'auto rubata poco prima a Bagnacavallo». Alla chat partecipano anche agenti delle forze dell'ordine, ma va rimarcato: «I Gvc – spiega Simoncelli - nascono dal basso e per prime vanno avvisate le forze dell'ordine».

I gruppi di controllo del vicinato sono un esperimento partito pochi anni fa, ma che ha preso piede un po' ovunque in provicnia di Ravenna. Lo testimoniano i numerposi cartelli appesi alla recinzione ci casa. «Poche settimane fa ho notato un garage aperto in pieno centro a Bagnacavallo – racconta la referente - e nonostante fosse mezzanotte passata, ho suonato per avvisare l'inquilino che, affacciatosi, mi ha ringraziato della segnalazione. Qualche anno fa non sarebbe successo: il nostro scopo è quello di responsabilizzare le persone e creare coesione». la partecipazione al Controllo di Vicinato è aperta a tutti, è gratuita e non sono previsti compensi.

Ad ogni incontro è prevista l’illustrazione dell’attività svolta dalla Polizia municipale di Russi in merito al controllo del territorio.

Info: Polizia Municipale, via E. Babini, 1. Tel. 0544/587613-617, mail pm@comune.russi.ra.it. (s.sta.)

IL CALENDARIO

San Pancrazio, Pezzolo, Prada, Chiesuola

Lunedì 19 ottobre, ore 20.45, Museo Civico della Vita Contadina, via XVII Novembre, 2/a.

Godo
Martedì 20 ottobre, ore 20.45, sala Edera via Faentina Nord, 202.

Russi

Martedì 27 ottobre, ore 20.45, sala della Bertolt Brecht via P. Gobetti, 7

CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-russi-apia1-sicurezza-e-coesione-coi-gruppi-di-controllo-del-vicinatoa-n26147 002
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione