Riparte la programmazione dei circoli musicali di Ravenna

Romagna | 13 Gennaio 2023 Cultura
riparte-la-programmazione-dei-circoli-musicali-di-ravenna
Federico Savini
Archiviate le Festività, è tempo di riprendere confidenza con la musica dal vivo anche nei locali e nei circoli della provincia di Ravenna, soprattutto in quelli che gravitano intorno al capoluogo e che danno prova della maggiore continuità nel corso dell’anno.
 
TEATRO SOCJALE
A Piangipane la 33ª stagione musicale del Socjale parte già venerdì 13 alle 21.30 con l’esibizione del James Thompson trio, con un concerto che il grande sassofonista (da anni al fianco di Zucchero) omaggerà il fotografo Alfredo Lando. Il 20 gennaio arriveranno il savana Funk con l’energia ritmica dell’ultimo album «Ghibli», il 27 Don Antonio che insieme ai The Graces tributerà il genio di Ennio Morricone suonandone dal vivo sia classici che brani poco frequentati, mentre il 3 febbraio la cantante Sara Zaccarrelli presenterà il progetto Nudha, tra r&b, pop e rock alternativo. Il 12 febbraio spazio all’hard-rcok degli Heroes & Monsters, power-trio con membri di Evanescence e delle band di Alice Cooper e Slash, e il 17 febbraio alla canzone d’autore con Paolo Jannacci che porterà in scena le canzoni del padre, l’indimenticabile Enzo. Il 24 febbraio tornerà il jazz con il quartetto di Cyrus Chestnutt e Piero Odorici, il 3 marzo l’omaggio a Elvis con il musical di Nicola Congiu, seguito il 10 marzo dal tributo ai Fab Four «The Fabulous Beatles Show». Il 17 marzo arriverà un protagonista della canzone d’autore italiana come Ron in un concerto per trio acustico, seguito il 24 dal jazz del quartetto di Donald Harrison per chiudere in bellezza il 31 marzo con lo scatenato swing dei Goodfellas e il loro spettacolo del trentennale.
 
BRONSON
L’attività invernale del Bronson di Madonna dell’Albero riparte sabato 14 con un doveroso omaggio a Titta, indimenticato cantante delle Fecce Tricolori e musicista tra i più amati sul territorio da almeno un paio di generazioni, venuto a mancare due anni e mezzo fa. «Tutti per Titta» vedrà in scena la band che ha accompagnato Titta durante tutto l’arco della sua carriera solista, con ospiti che canteranno una selezione dei brani più amati e conosciuti del Dottore dell’Amore. Nel complesso, si alterneranno sul palco membri di Spaventapassere, Santini, Hernandez & Sampedro, Urban Level, Strada Statale 16 e naturalmente delle Fecce Tricolori.
Il 20 gennaio toccherà al raffinato indie-folk-rock dei ravennati Rigolò, che presenteranno dal vivo l’album «Aliante», seguiti il 21 da un’altra istituzione indipendente italiana come i Gazebo Penguins. Il 17 febbraio la miscela infiammabile di punk-wave e soul music degli Algiers toccherà il club ravennate per una data imperdibile, prima del ripiego cantautorale del 24 febbraio con Jesse Malin e Tommy Stintson. E sempre sul cantautorato, di levatura massima, si incentrerà anche il concento dell’11 marzo con il ritorno a Ravenna del grande Micah P. Hinson. Grande curiosità, infine, per la prima data ravennate - il 15 marzo - dei Širom, chiacchieratissimo progetto di sperimentazione sul corpo della musica etnica, europea ma non soltanto. Da non perdere.
 
CISIM
Il Cisim di Lidro Adriano è prima di tutto un centro giovanile, con un ricco programma d laboratori, che sono ripartiti nei giorni scoris, spaziando dal cucito dal rap, dalla musica d’insieme alla scenografia, fino a diversi corsi di teatro (i dettagli sui social del Cisim), finalizzati tra le altre cose al progett del «Grande Teatro di LIdro Adriano», nato in collaborazione con Ravenna Teatro. Quanto agli eventi, si parte sabato 14 con l’esibizione dello strampalato (ma in realtà preparatissimo) Sibode Dj, mentre il 20 gennaio è il programma il «concerto illustrato» degli Opez e il 27 i Senza con Marianna D'Ama, mentre il tradizionale appuntamento domenica con il Rap Sofà (parole e musica sul genere più seguito dai giovani) tornerà il 22 gennaio con Brain, Zampa e Winter Geckows. Ripartono poi anche ii talk «Istantanee», format curato (anche in rete) dallo Studio Doiz, che il 12 febbraio avrà ospite il trombettista Roy Paci, seguito il 26 febbraio dallo storico Roberto Balzani.
 
MAMAS
Questione di giorni per la seconda parte del programma stagionale del Mama’s club di Ravenna, dove comunque i concerti riprendono con le date già calendarizzare dei Kissene Folk (venerdì 13) e del quartetto jazz della cantante Maria Gobbi, che sabato 14 ha in serbo un succulento tributo all’immarcescibile Duke Ellington.
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-riparte-la-programmazione-dei-circoli-musicali-di-ravenna-n37044 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione