settesere it notizie-romagna-ravenna-avisioni-fantastichea-si-terra-ain-presenzaa-dal-9-al-15-novembrea-n26119 001

Ravenna, «Visioni Fantastiche» si terrà «in presenza» dal 9 al 15 novembre»

Romagna | 14 Ottobre 2020 Cultura
«La seconda edizione di “Visioni fantastiche” l’avevamo progettata nel settembre scorso. Il festival era preventivato per marzo, poi la situazione è precipitata e abbiamo cominciato a rimandarlo, ipotizzando eventuali trasferimenti di contenuti sul virtuale, visto che forse i ragazzi non potranno uscire da scuola per attività extra-didattiche. E’ un festival che abbiamo pensato in presenza, ma possiamo fare assestamenti fino all’ultimo minuto». Franco Calandrini, direttore artistico di «Visioni Fantastiche» e del «Ravenna Nightmare Film Fest» racconta così le difficoltà di pianificazione, in emergenza sanitaria, di un festival pensato per il mondo della scuola, e al quale naturalmente anche l’Amministrazione ravennate tiene molto, come conferma le assessore a Cultura e Istruzione. «A Ravenna si è scelto di essere tenaci per non fermare scuola e cultura - dice Elsa Signorino -, ma è chiaro che gli aggiustamenti delle iniziative in corso d’opera vanno messi nel conto. Aiutare i ragazzi a formarsi un’identità critica è importantissimo». «Saper guardare un film non è una competenza scontata - le fa eco Ouidad Bakkali -. Il contrasto all’analfabetismo iconico, attraverso il racconto del patrimonio culturale del cinema, è un obiettivo encomiabile e l’impegno dietro a questi festival racconta bene la comunità in cui vogliamo vivere».
Nello specifico, «Visioni Fantastiche» - festival totalmente gratuito - si terrà dal 9 al 15 novembre al PalaCongressi, nel cui foyer si troverà un’installazione multimediale rivolta ai ragazzi, e i protagonisti saranno i ragazzi delle scuole della provincia, suddivisi per età (6+, 9+, 12+, 16+ e 18+) in altrettante sezioni del festival, del quale saranno sia spettatori che giudici, dettaglio - quest’ultimo - che presuppone una visione attenta e critica, non passiva.
Sono state oggetto di selezione circa 800 opere, scremate a una trentina di corti, che saranno sottoposti ai ragazzi delle prime quattro fasce d’età, e quattro lungometraggi per i maggiorenni (si passerà dal musical femminista sull’Esodo della Bibba fino al live action sentimentale e all’animazione sudamericana fra digitale e pittura ad olio). Ci sono inoltre anteprima nazionali di film cinesi e francesi e un omaggio al genio di Bruno Bozzetto. «Attraverso i suoi corti - spiega l’organizzatore Carlo Tagliazucca - i ragazzi vedranno chiaramente lo sviluppo del linguaggio di un autore che muta negli anni. Credo sia una possibilità rara e preziosa».
Colonne portanti del festival sono, infine, le masterclass e i laboratori. Questi ultimi, a numero chiuso, saranno undici, tra i quali la riconferma di Studio Chrome che mostrerà ai ragazzi come si realizzano alcuni effetti video che i giovani in genere «subiscono» su Youtube e Tik Tok, Gianni Gozzoli che introdurrà il podcast e Gian Paolo Vernocchi che si addentrerà nella progettazione dei videogiochi. Quattro le masterclass in presenza, con distanziamento ogni tre posti, che andranno dai miti giapponesi ai mostri preistorici, dai meccanismi comici dei cortometraggi alla filosofia applicata al cinema. (f.sav.)
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-ravenna-avisioni-fantastichea-si-terra-ain-presenzaa-dal-9-al-15-novembrea-n26119 002
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione