Ravenna, arriva l'app "Youpol" per segnalare alla polizia casi di spaccio e bullismo

Romagna | 15 Maggio 2018 Cronaca nera
ravenna-arriva-lapp-ayoupola-per-segnalare-alla-polizia-casi-di-spaccio-e-bullismo
Ha un nome semplice, è facile da usare e ha lo scopo di coinvolgere anche gli adolescenti nell'importante compito che ha ogni cittadino di segnalare situazioni di pericolo alle forze dell'ordine. E' attiva dal 15 maggio anche a Ravenna l'app "Youpol" scaricabile sia da Apple store che da Play store che permette di segnalare, anche in forma anonima, episodi di bullismo, spaccio di stupenti o anche altri reati come furti o rapine cui s'è assistito. Un'app pensata per i giovani, ma non rivolta esclusivamente a loro "ci auguriamo che l'applicazione possa essere utilizzata dai ragazzi in età prepuberale sino agli ottantenni - ha sottolineato in conferenza stampa Luigi Servidio, dirigente della direzione generale soccorso pubblico della Questura ravennate - poichè è un altro modo, oltre alla classica chiamata al 113 per indirizzare i nostri occhi in uno specifico luogo". YouPol nasce per consentire a ogni cittadino, giovane e meno giovane, di concorrere al miglioramento della vivibilità del territorio e della qualità della vita. Già sperimentata in diverse città, l'app consente con l'invio di un semplice messaggio, volendo anche corredato da foto, di segnalare alla Polizia diverse forme di reato, in forma anonima o registrandosi. La Polizia di Stato, da sempre impegnata nella formazione civica dei ragazzi, con YouPol desidera coinvolgere gli adolescenti e responsabilizzarli sul rifiuto del consumo della droga e di ogni forma di violenza, realtà che troppo spesso restano sommerse e che sono fonte di emarginazione e grande sofferenza. L’utente avrà anche la possibilità di effettuare una chiamata di emergenza, utilizzando un pulsante ben visibile di colore rosso, alla sala operativa della provincia nella quale si trova. Un'app importante, collegata alla sala operativa della Questura che, ovviamente, deve essere usata responsabilmente e con coscienza.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravenna.confcooperative.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Vai a https://www.trony.it/online/laws/Offerta-lavoro-dml-programmatore-faenza-15-11-2016
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione