Parte in Regione l'iter per il riconoscimento del Liscio Romagnolo come bene Unesco

Romagna | 07 Marzo 2018 Cultura
parte-in-regione-liter-per-il-riconoscimento-del-liscio-romagnolo-come-bene-unesco
Arriva dal Mei di Faenza la notizia dell'approvazione della Risoluzione dell'Iter per il riconoscimento del Liscio come Patrimonio dell'Unesco da parte della Regione Emilia- Romagna.

Questa la nota del Mei: «Apprendiamo con grande piacere e soddisfazione che la Regione Emilia Romagna attraverso la sua Commissione Cultura ha approvato la Risoluzione dell’Iter per approvare il Liscio come Patrimonio dell'Unesco da un'idea di Liviana Zanetti, Presidente dell'Apt Emilia-Romagna , sentito il settore all'avvio della prima Notte del Liscio supportata dall'Assessore al Turismo Andrea Corsini e dall'Apt Emilia - Romagna.  
Sì quindi dalla Commissione Cultura in Regione Emilia-Romagna alla risoluzione Pd per impegnare la Giunta Regionale a sostenere la candidatura all'Unesco del ballo folkloristico romagnolo come "patrimonio immateriale dell'umanità" anche in vista del progetto di legge sulla valorizzazione del settore musicale di prossima discussione in aula. 
La risoluzione, firmata dai consiglieri Pd Valentina Ravaioli, Nadia Rossi, Lia Montalti, Gianluigi Molinari, Alessandro Cardinali, Enrico Campedelli, Luciana Serri, Francesca Marchetti, Massimo Iotti, Stefano Caliandro, Roberto Poli, Luca Sabattini, Paolo Zoffoli e Manuela Rontini come prima firmataria, si appoggia alla proposta di candidatura avanzata dalla presidente di Apt, Liviana Zanetti, che ha raccolto numerosi consensi da parte di amministratori e imprenditori del turismo».

«Si tratta di un primo grande ed importante risultato» dichiarano Riccarda Casadei, figlia di Secondo Casadei, con le figlie Lisa e Letizia, di Casadei Sonora, Ferrino Fanti dell’Ente Tutela del Folklore Romagnolo, Moreno Conficconi Il Biondo e Giordano Sangiorgi del MEI di Faenza, da sempre sostenitori del progetto. «Un grande grazie ai consiglieri regionali Manuela Rontini e a tutti i firmatari ed in particolare alla Regione Emilia Romagna e a Liviana Zanetti, Presidente Apt, per il suo grande ed appassionato lavoro - proseguono -. Inoltre e' da segnalare che l'iter e' stato preso in carico anche dal Ministro alla Cultura Dario Franceschini dopo la sua recente visita al Museo Secondo Casadei insieme al Senatore Stefano Collina. Si profila quindi un grande ed importante futuro per il Liscio dopo la bella edizione di "Sono Romagnolo" e verso la prossima "Notte del Liscio" e la prima edizione di "Folkint"».
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravenna.confcooperative.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Vai a https://www.trony.it/online/laws/Offerta-lavoro-dml-programmatore-faenza-15-11-2016
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione