Nuoto, il bilancio delle ultime gare del Club 2000 Faenza

Romagna | 30 Ottobre 2019 Sport
nuoto-il-bilancio-delle-ultime-gare-del-club-2000-faenza
E’ di ben nove podi il bottino del Centro Sub Nuoto Club 2000 delle categorie Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores nella prima prova dei 42esimi Campionati regionali Libertas di nuoto, organizzati dal Centro nazionale sportivo Libertas nell’ambito della FederNuoto, alla Piscina “Spiraglio” di Bologna. Un brillante Michele Busa (Cadetti, 2001) ha conquistato la medaglia d’oro nei 50 metri farfalla in 25”00 e nei 100 dorso in 59”00. Ugualmente brave, sbaragliando la concorrenza, sono state Sofia Salaroli (Seniores, 2000) nei 200 rana in 2’37”50, Gaia Gionta (Juniores, 2005) nei 200 rana in 2’44”40 e Andrea Maltoni (Ragazze, 2006) nei 100 dorso in 1’09”20. Hanno sfiorato il successo, piazzandosi secondi, Mattia Gaddoni (Juniores, 2002) nei 200 rana in 2’32”60 e Filippo Franchi (Juniores, 2003) in 2’17”40.
La medaglia di bronzo è invece finita al collo di Lorenzo Caggiano (Juniores, 2003) nei 200 rana in 2’41”40 e di Alex Mamini (Ragazzi, 2003) nei 50 farfalla in 28”22. “Sono ottimi risultati per quella che era la prima gara stagionale - commenta Marco Fregnani, coordinatore degli allenatori dei nuotatori agonisti -. Le ragazze e i ragazzi del Centro Sub Nuoto hanno ben figurato, presentandosi al via sempre combattivi, nonostante le sole 5 settimane di allenamenti in acqua. Tutti hanno fatto registrare miglioramenti cronometrici che lasciano ben sperare per il prosieguo dell’annata sportiva”.
Le stesse categorie torneranno in acqua domenica 10 novembre nella seconda prova dei 42esimi Campionati regionali Libertas, sempre alla Piscina “Spiraglio” in via del Carpentiere 40 a Bologna.
Hanno invece dovuto rinviare l’esordio stagionale i nuotatori Master che domenica scorsa avrebbero voluto essere protagonisti al 2° Trofeo Città di Imola - 18° Memorial “Elisa Terziari”, in programma alla piscina comunale “Amedeo Ruggi”. La manifestazione, allestita dall’Imolanuoto ed inserita nel Circuito SuperMaster F.I.N. e nel Circuito regionale Emilia-Romagna, è stata annullata dall’organizzazione che ha dovuto prendere atto delle rinunce di numerose società, le quali si sono trovate in ritardo nel tesseramento dei propri atleti.
A questo punto i master della società di Faenza andranno ad affrontare con la solita grinta e una buona tradizione vincente la prima prova del Circuito regionale Emilia Master del Centro Sportivo Italiano, programmata per il pomeriggio di domenica 10 novembre a Mirandola in vasca corta da 25 metri ad 8 corsie.


 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione