Lugo, anziana morta dopo lo scippo: la badante riconosce in aula l'aggressore

Romagna | 11 Ottobre 2018 Cronaca nera
lugo-anziana-morta-dopo-lo-scippo-la-badante-riconosce-in-aula-laggressore
E' in corso al tribunale di Ravenna il proceso a carico di Harmin Yaakoubi, tunisino 25enne accusato di omicidio preterintenzionale per aver scippato e fatto cadere a terra la 78enne Alma Matulli nel settembre 2017 e che morì 4 mesi dopo l'aggressione per le lesioni riportate. L'anziana era a passeggio con la badante quando un uomo le si avvicinò da dietro e le strappò la catenina d'oro dal collo ndola cadere. Grazie alle informazioni raccolte dai testimoni dell'aggressione, le forze dell'ordine rintraccciarono l'uomo il giorno seguente e lo portarono in carcere. Il 25enne si è sempre professato innocente anche se la badante che accompagnava l'anziana l'aveva riconosciuto dalle foto segnaletiche mostratele dalla Municipale. Nelle scorse udienze alcuni testi, connazionali e amici dell'imputato hanno dichiarato in aula di conoscere il vero colpevole: il tunisino 24enne Asfour Mouhcine, già in carcere per un altro reato che si sarebbe vantato di aver ottenuto 300 euro rivendendo la collana rubata. La Corte presieduta da Cecilia Calandra- a latere Antonella Guidomei - ha voluto, quindi, chiamare in aula, lo scorso 10 ottobre sia la badante che il 24enne accusato dai testi. Quest'ultimo si è detto estraneo ai fatti mentre la badante ha nuovamente puntato il dito con sicurezza verso l'imputato. Prima della sentenza la corte sentirà altri testi per chiarire alcune incongruenze nelle dichiarazioni.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravenna.confcooperative.it
Vai a https://www.decoindustrie.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

via Zanelli, 8
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544 1880790
Faenza - tel. 0546 20535
E-mail: pubblicita@settesere.it
Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Proprietario “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione