La rassegna «Cervia incontra» porta in città Mieli, Sacchi, Figliuolo, Bonaccini, Trussardi e Pupi Avati

Romagna | 03 Agosto 2022 Cultura
Inizialmente doveva chiamarsi «Protagonisti» e, in effetti, di questo titolo possono certamente fregiarsi gli ospiti della prima edizione di «Cervia incontra», kermesse di incontri culturali (ma anche politici e sportivi) in programma alla Darsena del Sale di Cervia dal 3 al 7 agosto.
E parliamo di personalità davvero di primo piano del panorama nazionale, chiamate a raccontare l’attualità, le passioni e il futuro non solo degli italiani ma in qualche caso anche dello scenario internazionale.
Si parte giovedì 4 agosto alle 21.30 con Paolo Mieli, giornalista, storico nonché ex direttore del Corriere della Sera e volto noto dei dibattiti televisivi, che dirà la sua sulla complessa situazione internazionale di questa caldissima estate, dal conflitto tra Russia e Ucraina fino ai venti politici della campagna elettorale già in fermento. La rassegna proseguirà venerdì 5 con una serata dedicata al calcio, a quarant’anni dal trionfo italiano del Mondiale 1982. Arrigo Sacchi e Pierluigi Pardo discuteranno dello sport più amato dagli italiani, andando ben oltre l’aspetto meramente agonistico, per approfondire anche gli aspetti più sociali e, perché no,   civili del «gioco del pallone».
Sabato 6 agosto sarà la volta del generale Francesco Paolo Figliuolo, già commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus, che racconterà la sua «sfida più grande»: quella di arginare la pandemia nel momento più difficile.
I protagonisti di domenica 7 saranno Stefano Bonaccini e Massimiliano Fedriga, presidenti rispettivamente delle regioni Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia, impegnati in un dibattito sull’attualità e la politica di questi giorni.
Lunedì 8 la Darsena del Sale darà il benvenuto a Pupi Avati, che offrirà una panoramica sul grande cinema degli ultimi 50 anni, a poche settimane all’uscita nelle sale di Dante, attesissimo film sulla vita del Sommo Poeta che come noto è stato in parte girato a Ravenna.
Martedì 9 ultimo appuntamento alla Darsena del Sale, con l’imprenditore Tomaso Trussardi insieme ad Andrea Corsini, assessore alla mobilità e trasporti, per parlare di Emilia Romagna, terra di motori e di patrimoni  (umani, sociali, artistici e culturali) immensi.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-la-rassegna-acervia-incontraa-porta-in-citta-mieli-sacchi-figliuolo-bonaccini-trussardi-e-pupi-avati-n34899 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione