Imola, raccolta differenziata, nel 2019 raggiunto il 75% su base annua

Romagna | 10 Febbraio 2020 Cronaca
imola-raccolta-differenziata-nel-2019-raggiunto-il-75-su-base-annua
Stando alle stime attuali, ad Imola la raccolta differenziata dei rifiuti urbani e assimilati ha raggiunto nel 2019 il 75%  su base annua, quasi 4 punti in più rispetto al  2018.
Sempre in confronto con il 2018, si è registrato anche un calo di quasi 1.287 tonnellate di rifiuto indifferenziato. Il risultato è stato raggiunto grazie all’impegno e alla collaborazione della maggioranza dei cittadini, che  quotidianamente si occupano della corretta differenziazione dei rifiuti, e alla riorganizzazione dei servizi, avviata dal Comune insieme al gestore Hera nel 2016, che si è conclusa nella scorsa estate con l’avvio del nuovo modello per il centro storico. Proprio grazie a questa novità, negli ultimi mesi dell’anno scorso la raccolta differenziata si è attestata mediamente al 79% mensile, in linea con gli obiettivi della Regione Emilia Romagna.
 
Il cambiamento è stato accompagnato da una puntuale campagna informativa, che ha previsto innanzi tutto la visita di un informatore ambientale a tutte le famiglie e le attività della città, per la consegna di kit (patumelle, tessere e sacchi) e depliant per un corretto conferimento ai servizi di raccolta.
Questo processo partecipativo ha favorito la comprensione delle nuove regole e delle motivazioni che impongono un cambiamento nello stile di vita: un uso più efficiente delle risorse, benefici all’ambiente e lo sviluppo di un nuovo modello di economia. Tuttavia a fronte di tanti cittadini virtuosi vi sono ancora persone che non conferiscono i loro rifiuti correttamente ai sistemi di raccolta e non si fanno scrupolo di abbandonare sacchi di rifiuti su suolo pubblico, per lo più a fianco dei contenitori stradali.
Su questo fronte il Comune ha rinnovato la collaborazione con le Guardie Ambientali Metropolitane, già da anni attive sul territorio, che negli ultimi mesi hanno svolto specifiche attività di vigilanza in collaborazione anche con le ditte incaricate da Hera dello svolgimento dei servizi di raccolta.
“In primo luogo il nostro ruolo è quello di educare ed informare i cittadini - racconta Aldo Gardi delle Guardie Ambientali Metropolitane –; a questo aggiungiamo un controllo continuo sulla città. Rispetto a questo ambito di intervento, oltre all’attività ordinaria, su richiesta del Comune di Imola è partita nell’ottobre scorso un’attività ispettiva in collaborazione con Hera. Sono stati effettuati oltre novanta controlli nelle postazioni di raccolta e sono stati elevati cinquanta verbali. La sanzione per noi è l’extrema ratio ma si spera che serva per sensibilizzare chi la riceve ad attenersi alle regole e a rispettare il decoro pubblico“.
 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione