il riolese Alan Giagni degli Acidi-C è coinvolto nel film su Pantani

Romagna | 02 Febbraio 2020 Cultura
il-riolese-alan-giagni-degli-acidi-c-au-coinvolto-nel-film-su-pantani
Federico Savini
«Amici, è con emozione che vi comunichiamo che gli Acidi C sono stati ingaggiati per elaborare una canzone nel film Il caso Pantani, che uscirà a maggio nelle sale italiane. Vi assicuro che solo a vedere  la scena che dobbiamo “canzonare” mi è venuto da deglutire... Siamo al settimo cielo e omaggiare Marco è un vero onore». Arriva come un fulmine a ciel sereno, dalla pagina book degli Acidi C - cover band romagnola degli Ac/Dc, dal successo nazionale -, la notizia del coinvolgimento del gruppo nella lavorazione de Il caso Pantani, il film che Domenico Ciolfi sta girando sul campione cesenaticense e che dopo anni di lavoro approderà nelle sale italiane. Negli stessi giorni in cui il riolese Alan Giagni, voce degli Acidi C, comunicava ai fan questa notizia, il bagnacavallese Ciolfi (regista e produttore dalle frequentazioni milanesi, con la sua società Mr.Arkadin) pubblicava una prima locandina del film su Pantani, annunciato per maggio e con un cast di tutto rispetto (vedi box).
Il film avrà un (doveroso) lancio nazionale, ma a partire dal soggetto e dal regista ci sarà tanta Romagna dentro, anche musicale. «Usare direttamente un pezzo degli Ac/Dc avrebbe comportato qualche esborso per i diritti - commenta Alan Giagni, in arte “bonzo”, voce della tribute-band romagnola -, quindi per noi è stato un onore lavorare a un sound hard-rock per questo film, dedicato a un nostro mito».
Da dove arriva il contatto?
«Dal fatto che conosco Domenico Ciolfi da tempo. Lui è originario di Bagnacavallo e 15 anni fa recitai anche per un suo documentario sull’età dei romani. Non ci sentivamo da tempo, lui aveva in mente qualcosa di abbastanza preciso, a livello di sound, per questa scena del film e mi ha ricontattato, dopo aver apprezzato anche la nostra maturazione come band».
Ma sarà una canzone originale?
«E’ una cover, ma non degli Ac/Dc. Abbiamo recuperato un vecchio blues e lo abbiamo “acidicizzato”, come si va agli albori della musica rock ma con un’impronta nostra, secondo uno stile che ormai maneggiamo bene. A Domenico è piaciuta subito moltissimo e per l’incisione definitiva saremo in studio proprio in questi giorni».
Avete lavorato sulla scena del film già pronta, insomma….
«Sì, ovviamente verrà aggiustata con la canzone ma la scena a cui abbiamo lavorato è quella del film, e devo dire che è di grande impatto. Domenico mi ha dato carta bianca per la musica e la sintonia è stata immediata. Sono molto soddisfatto del risultato e penso che questo film farà anche luce sui talenti che ci sono in questa terra. Anche perché omaggiamo forse il più grande tra i nostri talenti sportivi».
A proposito di omaggi e talenti, gli Acidi C hanno superato i 10 anni…
«Siamo all’undicesimo anno di attività, che per una tribute-band è una bella anomalia! Bella davvero, anche perché giriamo l’Italia con costanza e l’anno scorso abbiamo suonato anche al palio di Siena, un’esperienza nuova ed emozionante. E ora possiamo dire lo stesso per il film».
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati


Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione