settesere it notizie-romagna-formula-1-podi-media-punti-e-affidabilita-alpha-tauri-abattea-toro-rosso-n29641 001
Vai a https://agriturismo.emilia-romagna.it/it
Vai a https://agriturismo.emilia-romagna.it/it

Formula 1, podi, media punti e affidabilità: Alpha Tauri «batte» Toro Rosso

Romagna | 10 Giugno 2021 Sport
formula-1-podi-media-punti-e-affidabilita-alpha-tauri-batte-toro-rosso
Elena Rava
A Baku, l’Alpha Tauri è riuscita a sfruttare il caos degli ultimi giri per conquistare un inaspettato podio con Pierre Gasly, che ha portato la sua monoposto sul terzo gradino. A completare questo meraviglioso risultato, il 7° posto ottenuto dal compagno di squadra Tsunoda. Gasly ha conquistato così il secondo podio dell’Alpha Tauri ed il suo terzo in carriera. Da sottolineare che per la terza stagione consecutiva, Pierre ha conquistato almeno un podio durante il campionato. Il pilota francese aveva ottenuto un secondo posto nel Gran Premio del Brasile nel 2019, quando la scuderia portava ancora il nome di Toro Rosso, l’anno scorso vinse il Gran Premio d’Italia e, domenica scorsa a Baku, è riuscito a salire sul gradino più basso del podio. In 14 stagioni disputate, la Toro Rosso ha ottenuto tre podi (Gran Premio Italia 2008, Gran Premio Brasile 2019, Gran Premio Germania 2019), l’Alpha Tauri due in appena 23 gare. Dopo la bandiera rossa, esposta ad un paio di giri dalla fine, Gasly ha dovuto sudarsi la conquista del podio perché, alle spalle si è ritrovata la Ferrari di Leclerc, intento anche lui a lottare per il 3° posto. «Gli ultimi due giri con Charles sono stati davvero intensi - racconta il pilota francese -. Ho dovuto davvero lottare duramente per ottenere quel podio. Da metà gara in poi abbiamo avuto un problema al motore e abbiamo iniziato a perdere un po’ di potenza nel rettilineo. Quindi sapevo che sarebbe stata dura fino alla fine, ma siamo riusciti a mantenere la quarta posizione. Dopo la ripartenza ho pensato che Leclerc mi avrebbe passato sul rettilineo, perché avevamo perso prestazione, ma ho visto il podio davanti a me e ho provato di tutto. Lo volevo così tanto. E’ stata una gara dura ma corretta, proprio come piace a noi». A punti anche Tsunoda che però, non è sembrato completamente soddisfatto del piazzamento ottenuto. Secondo il giapponese, la vettura ha avuto un ottimo passo gara per tutto il weekend e si sarebbe potuto ottenere ancora qualcosa in più. «Sono un po’ frustrato del risultato finale - ha raccontato Tsunoda ai giornalisti - perché penso che il ritmo della macchina sia stato forte questo fine settimana. L’inizio della gara è stato positivo per me e fino alla bandiera rossa penso che la mia performance sia stata davvero buona. Purtroppo ho perso due posizioni durante gli ultimi giri. Non sono sicuro che avrei potuto fare qualcosa di diverso, ma analizzerò tutto stasera in modo da poter capire meglio per il futuro. Il settimo posto significa comunque punti importanti per la squadra. Voglio congratularmi con Pierre per il podio, la squadra se lo merita davvero ed è un grande risultato». Considerando anche questo doppio risultato a punti ottenuto a Baku, la squadra faentina adesso ha una media di 6,35 punti per gara, dopo soli 23 Gran Premi disputati come Alpha Tauri (la Toro Rosso dal 2006 al 2019 ha avuto una media complessiva di 1,87 punti a gara). Grazie all’arrivo a punti anche di Tsunoda, l’Alpha Tauri è riuscita a superare l’Aston Martin in classifica costruttori, 39 punti contro i 37 dell’ex Racing Point. Il Gran Premio dell’Azerbaijan ha visto partire Leclerc dalla pole position, ma il monegasco si è dovuto accontentare della quarta posizione. Verstappen, che è rimasto in testa per gran parte della gara, ha subito il cedimento di uno pneumatico che l’ha costretto al ritiro a pochi giri dalla bandiera a scacchi. E’ stata esposta la bandiera rossa per rimuovere la sua vettura che si trovava nel lungo rettilineo ed è seguita una ripartenza dalla griglia. Problema subito ai freni per Hamilton che l’ha messo fuori gioco per la vittoria, che è andata invece a Perez su Red Bull. Tra poco meno di due settimane la Formula 1 si trasferirà in Francia a Le Castellet per disputare la settima gara stagionale.
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-formula-1-podi-media-punti-e-affidabilita-alpha-tauri-abattea-toro-rosso-n29641 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione