Formula 1, l'Alpha Tauri nella «cattedrale» di Silverstone: «Orgoglioso di essere a Faenza anche nel 2023»

Romagna | 30 Giugno 2022 Sport
Elena Rava
A due settimane di distanza dalla gara di Montreal e dopo tre corse svolte su circuiti cittadini o semi-cittadini, la Formula 1 ritorna in Europa per affrontare il Gran Premio di Gran Bretagna sulla pista di Silverstone. Questa gara è stata la prima in assoluto del campionato di Formula 1: il debutto risale al 13 maggio 1950. Finora si è corso per 71 volte il Gran Premio di Gran Bretagna, ma non sempre a Silverstone: 54 sono le edizioni svolte su questo tracciato, nato da una riconversione di un vecchio aeroporto militare, 12 a Brands Hatch e 5 ad Aintree. Ogni giro a Silverstone è lungo 5.891 chilometri ed in gara verrà percorso per 52 volte coprendo una distanza di 306.198 km. Quello che caratterizza Silverstone è che è un tracciato da medio-carico aerodinamico ed alterna tratti molto veloci a tratti guidati. Le curve ad alta velocità creano sollecitazioni laterali quali la principale fonte di stress per gli pneumatici, ma altrettanto cruciale è l’energia verticale trasferita alle coperture. Pirelli porterà le mescole più dure della propria gamma, le C1, C2 e C3, per preservare l’integrità strutturale degli pneumatici anche sotto le ripetute sollecitazioni verticali e laterali. Due saranno i punti in cui utilizzare il Drs, tra la curva 5 e la curva 6, e tra la curva 14 e la curva 15. Per quanto riguarda i freni, quello inglese è un circuito che non mette particolarmente a dura prova i freni. Il numero delle frenate sono 9 e si spende il 11% della percorrenza del giro frenando.  Dopo Barcellona, proprio sul tracciato di Silverstone ci si aspetta il debutto del secondo blocco di pacchetti evolutivi per le vetture. Saranno importanti le prove libere per capire la bontà degli aggiornamenti portati e come poterli sfruttare al meglio con l’assetto più indicato. Nell’edizione 2021 del Gran Premio di Gran Bretagna l’Alpha Tauri ha concluso a punti solo con Yuki Tsunoda, 10°, mentre Gasly 11°. Il programma del fine settimana prevede nella giornata di venerdì due sessioni di prove libere dalle 14 alle 15 e dalle 17 alle 18. Sabato mattina una terza ora di prove a partire dalle 13, mentre alle 16 scatteranno le qualifiche. Domenica la gara prenderà il via alle 16. Tutti gli appuntamenti verranno trasmessi in diretta solo su Sky Sport F1, mentre qualifiche e gara anche in differita su Tv8.
Nel frattempo, Alpha Tauri guarda già al 2023. Pierre Gasly sarà con la scuderia di Faenza anche l’anno prossimo. L’annuncio ufficiale è arrivato con grande anticipo ma, d’altronde, la notizia era nell’aria già da qualche settimana. Il pilota 26enne avrà la continuità dalla sua parte perché è dal 2017 che fa parte di questa realtà. «Sono nel team da cinque anni - queste il commento a caldo del francese - e sono orgoglioso del viaggio e dei progressi che abbiamo fatto. Sono contento di rimanere con scuderia Alpha Tauri. I nuovi regolamenti di quest’anno hanno dato vita a nuove sfide per noi e poter pianificare gli sviluppi della squadra per i prossimi 18 mesi è una buona base di lavoro per il futuro».
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-formula-1-l-alpha-tauri-nella-acattedralea-di-silverstone-aorgoglioso-di-essere-a-faenza-anche-nel-2023a-n34565 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione