settesere it notizie-romagna-faenza-gli-incontri-daautunno-tra-storia-cinema-religione-e-letteratura-n30965 001
Vai a https://fuorifestival.emiliaromagnacreativa.it
Vai a https://fuorifestival.emiliaromagnacreativa.it

Faenza, gli Incontri d’Autunno tra storia, cinema, religione e letteratura

Romagna | 03 Ottobre 2021 Cultura
faenza-gli-incontri-daautunno-tra-storia-cinema-religione-e-letteratura
E’ molto e allo stesso tempo in qualche modo sibillino un titolo come «Oltre il male», che l’associazione Romagna-Camaldoli e in particolare il curatore Giorgio Gualdrini hanno scelto per l’imminente ciclo di appuntamenti faentini degli «Incontri d’autunno», con cinque «tappe» di riflessione pubblica che accompagneranno il mese di ottobre in città. Dato che i primi due appuntamenti sono entrambi imperniati sul nazismo e la sua drammatica eredità verrebbe da pensare che proprio quel regime dia riuscito a spingere i suoi affiliati «oltre il male», andando al di là di orrori che si ritenevano impensabili. Nello stesso modo, gli Incontri d’Autunno sono sempre stati occasioni di confronto, riflessione e costruzione di traiettorie per il futuro; sempre ecumenici e in un certo senso anche laici nel contempo. Così, viene da pensare che «oltre il male» sia più un obiettivo - un indirizzo, una meta, una vocazione - che non una mera constatazione, e quindi andare «oltre il male» nel senso di ritrovare il senso delle cose e delle comunità, superando i dolori e i drammi più pesanti. E facendolo insieme, nella convivenza consapevole e informata tra culture, fedi e tradizioni.
I primi due eventi si terranno al cinema Europa di Faenza (che riaprirà al pubblico per l’occasione), in particolare con la proiezione (domenica 3 alle 20) di Hidden Life, che il grande regista americano Terrence Malick ha dedicato all’eroico contadino austriaco Franz Jägerstätter, unico abitante del suo paese a votare contro l’Anschluss e - in sostanza - contro il nazismo, per non venir meno alla sua profonda fede cattolica. Una volta scoppiata la guerra, Jägerstätter dovrà arruolarsi, ma si rifiuterà di combattere per Hitler, consapevole di poter essere condannato a morte per tradimento. Lunedì 4, sempre al cinema Europa alle 20.45, don Marco Ferrini introdurrà gli ospiti del confronto dedicato proprio a Franz Jägerstätter ma anche a Dietrich Bonhoeffer, teologo luterano che resistette anch’egli al nazismo, con Giampiero Girardi dell’associazione Franz Jagerstatter e il filosofo Emanuele Mariani.
Martedì 12 ottobre la sala municipale di Faenza sarà la sede dell’incontro dedicato a «Il male: fatiche dell’uomo e silenzio di Dio», che verrà introdotto da Giorgio Gualdrini e vedrà il confronto tra il frate servita e scrittore Ermes Rocchi e il celebre scrittore Maurizio Maggiani, noto per la sua sensibilità nei confronti della storia e dei temi civili ad essa connessa. Il 19 ottobre si parlerà di come «Resistere al male: letture al femminile», con la biblista cattolica Laura Gusella e l’Islamologa Marisa Iannucci, mentre a chiudere il ciclo d’incontri, martedì 26 sempre in municipio, sarà la serata dedicata a «Oltre il male: orizzonti per una rinascita», con l’ex ministra Rosy Bindi e la pedagogista Luigina Mortari, introdotte da Antonella Baccarini.

 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-faenza-gli-incontri-daautunno-tra-storia-cinema-religione-e-letteratura-n30965 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione