Faenza, Finanza sequestra 22 kg di marijuana ad un faentino incensurato

Romagna | 08 Gennaio 2021 Cronaca
faenza-finanza-sequestra-22-kg-di-marijuana-ad-un-faentino-incensurato
Nei giorni scorsi una pattuglia della 1a Compagnia della Guardia di Finanza di Ravenna ha controllato un corriere espresso nazionale intento alle consegne dei pacchi e ha individuato una spedizione, composta da tre colli, contenenti oltre 21 kg di marijuana destinata ad un quarantenne residente a Faenza.La mattina del 30 dicembre scorso, i finanzieri impegnati nel controllo su strada dei veicoli commerciali hanno fermato un furgone di un noto spedizioniere locale, e all’apertura del vano di carico hanno sentito l’odore tipico della marijuana. Hanno chiesto l’intervento dell’unità cinofila antidroga e iI cane BACOL ha individuato immediatamente, tra le varie spedizioni, tre cartoni.I militari, coordinatisi con il magistrato di turno della Procura hanno scortato il carico fino a destinazione, senza aprirlo fino alla consegna ad un’inconsapevole anziana signora, identificata come la madre del reale destinatario, già avvisata dal figlio dell’arrivo dei pacchi.Giunto sul posto, l’uomo, ha aperto i colli alla presenza dei militari, ed ha dichiarato che conosceva bene il contenuto della spedizione e che si trattava di marijuana light che avrebbe impiegato per preparare un olio lenitivo da somministrare ai cavalli per i dolori articolari, sebbene non esercitasse la professione di veterinario, né avesse alcuna abilitazione per preparare tali composti. L'uomo ha anche spiegato di non aver pagato nulla per quel carico in quanto il produttore era, a suo dire, consapevole dell’utilizzo sperimentale a cui le infiorescenze erano destinate.Il suo racconto non ha convinto i militari che hanno voluto procedere con la perquisizione domiciliare. Per evitarla l'uomo ha consegnato spontaneamente altri 5 recipienti contenenti varie tipologie di marijuana, dichiarando che era tutta la sostanza a sua disposizione.Ma i finanzieri hanno voluto comunque ispezionare i locali ed hanno trovato altri 500 grammi di sostanza stupefacente, non dichiarata dall’uomo e occultata all’interno di una scarpiera.Sono stati sequestrati complessivamente 22,694 kg di marijuana e l’armamentario presumibilmente utilizzato per confezionare le dosi da cedere a terzi: bustine auto-sigillanti di tabacco, bilancino di precisione, cartine di vari formati e vari grinder (trita-erba).L'uomo è stato collocato ai domiciliari e, dopo il direttissimo, il giudice ha convalidato l’arresto ed il sequestro ed ha disposto l’obbligo per l’indagato, accusato di detenzione della sostanza stupefacente ai fini di spaccio, di presentazione quotidiana alla Polizia Giudiziaria.
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati on-line
al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Follow Us
Facebook
Instagram
Youtube
Appuntamenti
Buon Appetito
Progetto intimo
FuoriClasse
Centenari
Mappamondo
Lab 25
Fata Storia
Blog Settesere
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Via Severoli, 16 A
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
Redazione di Ravenna

via Arcivescovo Gerberto 17
Tel 0544/1880790
E-mail direttore@settesere.it

Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, Arcivescovo Gerberto 17.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-faenza-finanza-sequestra-22-kg-di-marijuana-ad-un-faentino-incensurato-n27202 005
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione