settesere it notizie-romagna-classe-la-cultura-a-aal-chiaro-di-lunaa-per-due-mesi-nellaantico-porto-n24737 001

Classe, la cultura è «al chiaro di luna» per due mesi nell’antico porto

Romagna | 30 Giugno 2020 Cultura
Insieme alla Rocca Brancaleone (che ospiterà il Festival, il cinema e quel rimane del jazz d’estate) è la nuova arena da oltre 500 posti del parco archeologico di Classe l’altro luogo battezzato dal Comune di Ravenna per ospitare gli eventi cultuali della bella stagione.
Il concerto di Paolo Fresu si limiterà quindi a dare il là all’edizione di «Al chiaro di luna» (questo il titolo della rassegna di RavennAntica) più ricca di sempre, perché è proprio nei suggestivi spazi fra la natura e l’archeologia che troveranno sfogo le attività le dei principali operatori culturali della città, in quest’anomala estate post-pandemica.
Limitandoci ai principali eventi, al parco di Classe approderanno infatti Bronson Produzioni, Ravenna Teatro, Accademia Perduta, Emilia Romagna Concerti, Arrivano dal Mare e lo ScrittuRa Festival, oltre ai concerti di musica classica (invero assai contaminari) abitualmente ospitati nella centralissima piazza San Francesco, e a un consistente numero di tribute band, che spazieranno dai giganti della canzone italiana agli omaggi a grandi star internazionali.
L’impressione, molto positiva, è che le realtà cultuali ravennati abbiano preso questa opportunità di organizzare eventi nella suggestiva cornice del parco archeologico con lo spirito giusto, che non è semplicemente quello di avere finalmente un palco a disposizione, ma è cogliere l’occasione di far cose anche fuori stagione e proporsi a un pubblico più ampio di quello usuale. Se, infatti, l’attività di teatro di figura del Teatro del Drago è tipica negli spazi all’aperto in questa stagione (il lunedì sera, nello specifico), lo stesso non può dirsi delle «Storie di Ravenna» di Ravenna Teatro, tipicamente ospitate in inverno al Rasi e qui chiamate ad occupare due serate di agosto. Cambio di sede forzato ma sicuramente gradito anche per ScrittuRa Festival, sul cui cartellone c’è riserbo ma si sa che la kermesse letteraria - tra i pochi eventi a ingresso gratuito - si terrà nei venerdì sera agostani, Anche il Bronson ne approfitta per portare in città, in uno scenario e per un pubblico insolito, due grandi nomi del cantautorato indipendente tricolore come Dente e Bugo, mentre uscirà letteralmente dal teatro l’attività ravennate di Accademia Perduta, come noto importata da queste parti sulla comicità, con due recital ad alto tasso di romagnolità che vedranno protagonisti Paolo Cevoli e Ivano Marescotti.

 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-classe-la-cultura-a-aal-chiaro-di-lunaa-per-due-mesi-nellaantico-porto-n24737 002
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione