settesere it notizie-romagna-cervia-citta-giardino-anche-col-virus-n24308 001

Cervia, Città Giardino anche col virus

Romagna | 20 Maggio 2020 Cultura
«Cervia Città Giardino» si terrà anche quest'anno e tante le città e le aziende che hanno donato piante per abbellire Cervia. La mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa continuerà anche quest’anno a rendere Cervia una città fiorita e unica per la bellezza, l’accoglienza e la cura del verde.
La 48ª edizione dell'evento sarà ovviamente un po' particolare, ma non si è voluto interrompere la continuità che da anni caratterizza la nostra località per la fantasia e l’originalità delle composizioni floreali.
Le città, gli enti, le aziende partecipanti che erano stati invitati, purtroppo non potranno essere presenti per fare gli allestimenti, tuttavia in tanti si sono resi disponibili a collaborare offrendo fiori e piante, tramite i vivaisti della zona e produttori di altre zone, una testimonianza di grande sensibilità e amore per Cervia.
Il Servizio Verde sta provvedendo a ripristinare al meglio tutti i  60 giardini realizzati dai partecipanti dell’edizione dello scorso anno, dedicata a Riccardo Todoli, e a posizionare pannelli informativi sulle tipologie delle opere floreali, valorizzando l'iniziativa anche sotto l’aspetto delle amicizie, delle collaborazioni e delle relazioni umane.
In particolare in ogni luogo vi sarà un cartello con un QRcode che rimanda al sito di "Cervia Città Giardino" www.cerviacittagiardino.it,  dove si potrà leggere la descrizione ed avere tante altre informazioni sul giardino di riferimento.
Inoltre il Comune ha deciso di organizzare "Angoli fioriti" un'iniziativa che coinvolge tutta la comunità fino al 30 giugno. Un invito a contribuire, ognuno come meglio ritiene, ad abbellire e colorare coi fiori il balcone, il giardino, un angolo della casa, uno spazio della propria attività e a segnalarlo al comune, che si occuperà di fare le foto e pubblicarle sul sito di Città Giardino e sui propri social.
Nel parco Treffz a Milano Marittima, un giardino con una bellissima rosa dai fiori rossi e gialli, donata da Mondo Verde Garden, ricorderà l’amica di Cervia Adriana Spazzoli. Grande sostenitrice della manifestazione Cervia Città Giardino, è scomparsa l’anno scorso insieme al marito Giorgio Squinzi, famoso imprenditore e anche presidente di Confindustria. Per anni furono insieme alla guida dell’azienda Mapei. Si conobbero da giovani proprio a Milano Marittima a cui rimasero sempre legati.
Il programma sarà arricchito anche da altri eventi legati alla pineta che sta rinascendo dopo la dura ferita del luglio scorso.
Una mostra fotografica all’aria aperta su la “Rinascita della Pineta”, 35 foto di Manuela Guarnieri del Gruppo Fotografico MUSA Cervia. La mostra sarà posizionata in tre luoghi della pineta devastata dalla tromba marina del 10 luglio 2019 e testimonia la rinascita del grande patrimonio verde  tornato ora fruibile.
Inoltre verranno ricordati: il primo albero piantato dopo la tromba marina donato da Comuni Fioriti che premia Cervia come “Comune Fiorito Marchio Qualità”; gli alberi donati dal Lions Cervia Ad Novas piantati nel Piazzale Genova.
Il Sindaco Massimo Medri e la Delegata al Verde Patrizia Petrucci hanno dichiarato: «L’anima di ‘Cervia Città Giardino’ è sempre stata quella di lanciare coi fiori un messaggio di gioia e speranza. I fiori sono un sinonimo di pace e di amicizia fra i popoli. Purtroppo quest’anno non è stato possibile ospitare i maestri del verde, provenienti da diversi Paesi e ritrovarsi insieme a Cervia, città di accoglienza e integrazione. Proprio per questo, anche in un momento difficile come questo, non abbiamo  voluto interrompere l’evento, anche se l’abbiamo pensato in modo diverso. Questo è stato possibile grazie alle tante città, associazioni, aziende del verde che ci hanno manifestato affetto e amicizia, regalandoci piante e fiori per mantenere viva la tradizione del “Maggio in Fiore” e che ringraziamo col cuore. Inoltre abbiamo ritenuto di proporre a tutta la comunità un'iniziativa che abbiamo chiamato "Angoli fioriti",  per sensibilizzare i cervesi ad abbellire i propri balconi, giardini, e spazi che riterranno opportuni, per dare un segnale che la nostra città guarda avanti e sa rinascere, proprio come sta rinascendo la nostra pineta dopo la dura ferita del luglio scorso. Ecco perché quest’anno Città Giardino avrà come tema “l’arcobaleno”, l’esplosione dei colori che rifioriscono dopo l’oscurità della tempesta e che rappresentano un ponte che ci unisce come simbolo di speranza e di rinascita».

 
CONDIVIDI Condividi
Compila questo modulo per scrivere un commento
Nome:
Commento:
Settesere Community
Abbonati
on-line

al settimanale Setteserequi!

SCOPRI COME
Scarica la nostra App!
Scarica la nostra APP
Vai a https://www.legacoopromagna.it
Follow Us
Facebook
Twitter
Youtube
Vai a https://www.ravennarimini.confcooperative.it/
Vai a https://www.teleromagna.it
Logo Settesere
Facebook  Twitter   Youtube
Redazione di Faenza

Corso Mazzini, 52
Tel. +39 0546/20535
E-mail: direttore@settesere.it
Privacy Policy
Redazione di Ravenna

via Cavour, 133
Tel 0544 1880790
E-mail direttore@settesere.it
Pubblicità

Per la pubblicità su SettesereQui e Settesere.it potete rivolgervi a: Media Romagna
Ravenna - tel. 0544/1880790
Faenza - tel. 0546/20535
E-mail: pubblicita@settesere.it

Credits TITANKA! Spa © 2017
Setteserequi è una testata registrata presso il Tribunale di Ravenna al n.457 del 03/10/1964 - Numero iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione:
23201- Direttore responsabile Manuel Poletti - Editore “Media Romagna” cooperativa di giornalisti con sede a Ravenna, via Cavour 133.
La testata fruisce dei contributi diretti editoria L. 198/2016 e d.lgs. 70/2017 (ex L. 250/90).
Contributi incassati

settesere it notizie-romagna-cervia-citta-giardino-anche-col-virus-n24308 002
Licenza contenuti Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione